Torna sul parquet del PalaDelMauro la SIdigas Avellino dopo la brutta sconfitta di Cantù. Green e compagni affronteranno la matricola Novipiù Casale Monferrato, ancora a secco di vittorie. Partita che richiede una grande attenzione per evitare di incappare in brutti passi falsi. E il primo ad esserne consapevole è coach Vitucci:” Per noi è una partita di  fondamentale importanza, molto più difficile di quello che la classifica potrebbe far pensare. Giochiamo contro una squadra dotata di un ottimo collettivo, allenata da un ottimo coach che con i cambiamenti fatti negli ultimi tempi si è rinforzata. E’ una partita che riveste un’importanza ancora maggiore perchégiochiamo in casa e perché veniamo dall’orrenda prestazione di  Cantù. Dobbiamo riscattarci e vogliamo mantenere l’imbattibilità casalinga, anche a  fronte di 2 settimane in cui non siamo riusciti ad allenarci  con  continuità; ad oggi non siamo ancora riusciti  a giocare 5 contro  5 a causa di vari infortuni di  lieve entità, e solo mercoledì ci siamo allenati normalmente grazie allo scrimmage contro Caserta che si è rivelato molto utile. Ovviamente se ci mancano già due giocatori per noi è impossibile allenarci  in maniera corretta. Tutti gli infortuni dovrebbero essere recuperati per domenica, ma ai miei chiedo un extra sforzo per produrre quello che non riusciamo a fare in settimana, contando, poi, sulla consueta spinta data dal nostro pubblico. Conto sull’orgoglio di riscatto da parte dei miei, ma oggettivamente fronteggiamo una partita, dal punto di vista mentale e fisico, molto difficile.”“Casale  ha cambiato due uomini in settimana. I pochi allenamenti con i compagni possono essere una chiave?”“Dobbiamo essere pronti a capire subito il loro impatto, soprattutto di Shakur che è un buon giocatore e spariglierà le carte. Dobbiamo essere pronti a fronteggiare situazionidiverse.”“È l’ultimo partita in cui la Scandone è favorita prima di  un bel tour de force, che propone il calendario.”“Per me  le difficoltà di un  calendario si capiscono strada facendo. Adesso  bisognarestare focalizzati sulla partita di domenica, sia come sforzo mentale che come sforzo fisico.”“Nell’ultima partita la Novipiù ha avuto ottime prestazioni da Chiotti e Gentile. Bisogna avere un occhio di riguardo soprattutto per loro?”“Gentile sta sicuramente crescendo e su di lui dovremmo difendere con attenzione, ma anche sugli altri giocatori dovremmo essere  pronti. Hanno giocatori che escono dalla panchina che possono avere molto impatto e sui quali si appoggiano molto. Chiotti è un buon giocatore con buoni fondamentali  che si integra in un  pacchetto lunghi di buona consistenza che da’ tanto alla loro squadra. Bisogna ovviamente fare attenzione anche ai loro americani, giocatori di talento ed ottimi atleti.