ATRIPALDA – Intensa ripresa degli allenamenti in casa Sidigas in vista dell’impegnativa trasferta che vedrà i biancoverdi domenica di scena a Corigliano per l’undicesima di ritorno. In palio ci saranno punti pesanti in chiave salvezza con Bruno e compagni chiamati a centrare i play out quando mancano cinque giornate al termine della stagione regolare. Restano invariate le distanze in fondo alla classifica dopo la vittoria di Sora su Reggio Emilia nel recupero giocato sabato scorso (3-0); il week end sportivo ha inoltre incoronato Castellana (3-1 su Segrate) regina della Coppa Italia; per giocarsi negli spareggi le chances di permanenza in A2 Atripalda, penultima con 17 punti, dovrà necessariamente scavalcare gli emiliani staccati di una sola lunghezza (18) oppure ridurre le distanze dalla quintultima (Isernia che staziona a quota 29).  Giovedì pomeriggio a partire dalle 16.30 allenamento congiunto al Paladelmauro con la formazione del Casandrino; il test contro i partenopei che militano a centro classifica nel campionato di B1 e annoverano in squadra gli ex Avellino Minenna, Mari e Giancarli, darà modo alla rosa di cementare i nuovi equilibri a cui Lorenzoni ed i suoi stanno lavorando dopo l’infortunio di Nemeth.