E’ fatta! La Sidigas Atripalda perde la sfida decisiva contro Molfetta 2 a 3 ma una sconfitta che vale la serie A2. Delusione grande per i pugliesi che stavano accarezzando la serie A portandosi nel terzo set sul 2 a 1. Pronta è stata la reazione di Atripalda che sospinta da un super Marolda ha ribaltato la situazione portandosi prima sul 2 a 2 e poi sul 3 a 2 al tie break. A fine gara è scoppiata la festa da parte degli spettatori presenti sugli spalti che hanno festeggiato insieme alla squadra lo storico traguardo per la città del Sabato. Il primo set è stato dominato da Atripalda che con muri eccellenti ha neutralizzato gli attacchi dei pugliesi. Il periodo si è chiuso sul punteggio di 25 a 22  per la Sidigas. Il secondo set ha visto i pugliesi aggiudicarsi il parzial con il punteggio di 23 a 25. Paura nel terzo set dove Molfetta ha prevalso per 22  a 25. Nel quarto set reazione di Marolda e compagni che con il punteggio di 25 a 18 ha spinto la Sidigas al tie break, che si è chiuso con un inutile 5 a 15 a favore di Molfetta dato che non serviva a granchè. Marolda  e compagni erano già con la testa in serie A.