ARIANO IRPINO – Si preannunciava gara difficile con pronostico aperto e così è stato. Il G.S.A PALLAVOLO espugna il Pala Comunale di S. Michele di Serino e conquista due punti importanti che fanno classifica e morale. Dopo due ore di gioco il risultato arride alle atlete arianesi 3 – 2 con spettacolo sportivo di ottimo livello. Le squadre in campo risultano simili per fattura tattica e per composizione , con ottime individualità che rappresentano un lusso per la categoria.
Mister Checa si affida al modulo 4 – 2, con Sabrina Senape e Manuela Filomena in diagonale, Margherita Bervere e Rosita Santosuosso sulle bande, Doriana Bruno e Dalila Modestino al centro.
Primo set in equilibrio, non si riese a creare il break ed il punteggio scorre punto a punto. Per le atlete del Tricolle: intesa perfetta della diagonale che costruisce e finalizza, ottimo lavoro in ricezione ed attacco. Efficienti le padroni di casa, rispondono con grande organizzazione difensiva e servizio pungente. La svolta nel primo parziale avviene sul 19-20. Mister Checa chiama in campo Hilary De Gregorio a dare man forte al servizio ed in difesa. Cambio efficace, il G.S.A recupera lo svantaggio, parità fino al 25 allungo e conquista del set 27 – 25.
E’ un brutto colpo per l’Interserinese. Il gruppo di Mister Checa parte a razzo nella seconda fase di gara. Tutta la squadra si esprime al meglio, vantaggio abissale 12 – 2  15 -5  e c’è spazio per i cambi con l’esordio al meglio per la giovane Angela Del Grosso. Continua lo strapotere delle Biancorosse e si chiude 25 – 12.
Terzo set da dimenticare per il G.S.A  ARIANO. Le ragazze pensano che sul 2 – 0 l’incontro sia finito.
L’ INTERSERINESE ha una grande reazione e sfodera un set da incorniciare. Tutto perfetto per le locali,  Mister Checa prova la carta Valentina Pietrolà, l’atleta dà un buon contributo alla squadra ma il trend non cambia e le Serinesi chiudono 25 – 14
Le padroni di casa impongono il ritmo anche nel quarto set conquistando punti su punti fino al 15 – 10.
Orgoglio del G.S.A. che cerca di restare agganciato all’avversario, con un servizio efficace si riporta sul 15 – 15.
Botta e risposta fino al 20 pari, poi alcune ingenuità ed un fallo di posizione fischiato dall’arbitro costringono le Arianesi alla resa. Si arriva all’esame  Tie-Break, viene fuori la classe delle atlete del G.S.A.
Mister  Checa schiera il sestetto del primo set e nel miniset fanno la differenza Manuela Filomena, Sabrina Senape e Rosita Santosuosso. Determinante l’apporto di Margherita Bevere  con ottimi recuperi difensivi e sicurezza in ricezione permette costruzione e rigiocate. In questa fase si fanno sentire a muro anche Doriana Bruno e Dalila Modestino. La lotteria del quinto set galvanizza le atlete del G.S.A che sono padrone del campo  e conquistano set e match. Bella vittoria, due punti a casa e già si pensa al prossimo incontro.
INTERSERINESE – G.S.A. PALLAVOLO ARIANO  2 – 3
24/26 – 12/25 – 25/14 – 25/20 – 8/15 durata gara: due ore
Tabellino
M. Filomena punti 20 – R. Santosuosso punti 17 – S. Senape punti 20 – D. Modestino punti  2 –
D. Bruno punti 5 – A. Del Grosso punti 2 – M. Bevere punti 4 – H. De Gregorio – F. De Gregorio – V. Pietrolà.