AVELLINO – Partita impegnativa per gli uomini di coach Vitucci che domenica affrontano, in trasferta, i pluricampioni d’Italia della Montepaschi Siena. I toscani, quarti in classifica a quota 30 punti, all’andata sbancarono il PalaDelMauro con una grande prestazione di Daniel Hackett (ora nelle fila dell’EA7 Milano) che trascinò i suoi al 75-85 finale. Questi i roster delle due formazioni: Montepaschi: 4 Viggiano, 6 Hunter, 7 Cournooh, 8 Haynes, 11 Carter, 12 Janning, 14 Ress, 16 Ortner, 17 Nelson, 22 Udom, 24 Cappelletti, 32 Green. All: Crespi. Sidigas: 5 Thomas, 6 Biligha, 7 Lakovic, 9 Spinelli, 10 Ivanov, 13 Ronconi, 14 Dragovic, 15 Morgillo, 18 Cavaliero, 20 Riccio, 23 Foster, 24 Hayes. All: Vitucci. Arbitreranno l’incontro i signori Luigi Lamonica, Massimiliano Filippini, Gianluca Calbucci. DICHIARAZIONE VITUCCI: “E’ chiaro che siamo in un momento difficile e, per uscirne, si pretende che la squadra dia dimostrazione in campo di volerci provare a tutti i costi. Per fare questo c’è bisogno che ognuno che mette piede sul parquet deve assumersi le proprie responsabilità, e mettere in campo tutto quello che ha. Confido nell’esperienza e nella qualità dei giocatori che alleno perché hanno assolutamente il dovere di dare delle risposte, sia per la squadra che per se stessi. Poi, è chiaro che in campo c’è anche un avversario e nessuna partita è facile, a cominciare da questa contro Siena. E’ stata una settimana molto difficile dal punto di vista fisico, ma domenica si gioca comunque, per cui bisognerà arrangiarsi con chi è disponibile. Il Montepaschi è un avversario di rango: pur non essendo la Siena delle ultime stagioni, ha giocato la finale di Coppa Italia, e ha anche ben figurato in Europa. Sono una squadra lunga e molto interessante: sarà un impegno duro e, anche per questo, bisogna che i giocatori ritrovino il gusto della sfida verso l’avversario, ma anche verso se stessi, perché sono convinto che ognuno di loro è nervoso o frustrato per le prestazioni sotto media che stiamo avendo in questo periodo. Bisogna accettare la sfida contro Siena e affrontarla a viso aperto perché una vittoria al PalaEstra avrebbe una valenza estremamente importante in questo momento. Per provarci abbiamo però bisogno che tutti diano il meglio, quando verranno chiamati in causa”. MEDIA – La partita andrà in onda in diretta sui canali +N domenica 23 marzo a partire dalle 18.10. La partita verrà poi trasmessa lunedì, su +N Sport, alle ore 19.00 e alle ore 23.00. Aggiornamenti nel post partita verranno pubblicati sul sito ufficiale www.scandonebasket.it e sui canali social Facebook (S.S. Felice Scandone Avellino 1948) e Twitter (@ScandoneBasket).  Ulteriori approfondimenti riguardanti la nona giornata del girone di ritorno e il turno successivo saranno discussi all’interno di “+Basket”, il programma di approfondimento di +N in onda giovedì 27 marzo +N News, a partire dalle ore 21.15.