La mattina del 25 novembre 2015 si è tenuta un’esercitazione coordinata dalla Prefettura di Avellino, che ha avuto come scenario un incidente stradale a circa 300 m dall’imbocco lato sud della galleria Montemiletto dell’Autostrada A16 Napoli- Bari in direzione Bari nel territorio comunale di Montemiletto (AV). Si è ipotizzato che l’incidente, generato dalla collisione di n. 3 veicoli (1 autocarro e 2 vetture), abbia causato un incendio della cabina dell’autocarro, 3 persone ferite di cui uno in condizioni gravi, e la formazione di fumo all’interno della galleria.

Sul posto sono intervenute due squadre della sede centrale, seguite nei minuti successivi dall’UCL, dal funzionario di servizio e dal Comandante Provinciale.

Il personale VVF, equipaggiato anche di autoprotettore, è stato l’unico ente attore ad accedere all’interno della galleria per soccorrere i feriti. Sul luogo dell’incidente, il personale operativo ha applicato ai feriti una maschera facciale collegata all’ossigeno, prima di adagiarli sulle barelle. Il trasporto dei feriti all’interno della galleria è avvenuto con un Pick-Up VVF che è risultato essere il mezzo più agevole alla manovra. All’uscita della galleria, i feriti sono stati affidati alle cure del personale 118. L’imbocco della galleria è stato costantemente presidiato dalla Polizia Stradale e dalla Società Autostrade. Dopo il recupero dei feriti, la squadra VVF ha operato una verifica dell’area d’intervento per consentire ai mezzi della Società Autostrade la rimozione dei mezzi incidentati e la bonifica della sede stradale.

Alla fine delle operazioni di soccorso, si è tenuto presso la Sala Operativa della Prefettura un incontro con tutti gli attori intervenuti, per fare un’analisi sulla gestione dell’evento.