VENERDì 27 APRILE , ALLE 21, IL MEZCLA DI AVELLINO PRESENTA PAOLO  BATA’ BIANCONCINI ED IL SUO GRUPPO.UN RACCONTO CORALE IN MUSICA CHE PARLA DELL’INCONTRO TRA AFRICA E NAPOLI PASSANDO PER CUBA.

UNA PERFORMANCE  SUGGESTIVA SULLE NOTE DEI TAMBURI  BATA’ IN UNO SPAZIO DI DIALOGO E SPERIMENTAZIONE TRA DIVERSI LINGUAGGI MUSICALI PER ESPLORARE  E CONOSCERE UN MONDO SONORO AMPIO E SEMPRE INTRIGANTE.

IN QUESTO PROGETTO I MUSICISTI INTRECCIANO TRA LORO ESPERIENZE E INTUIZIONI IN UN PERCORSO SEMPRE IN MOVIMENTO CHE UNISCE FIGURE CLASSICHE DELLA MUSICA SACRA CUBANA A BRANI INEDITI CON TRAIETTORIE CONVERGENTI CHE PARLANO DELL’AMORE PER DUE TERRE COSì LONTANE EPPURE COS’ AFFINI IN UN PROCESSO DI APERTURA SENSIBILE.