Stadio “Partenio-Lombardi”

 
 

1-2

 
AVELLINO (3-4-1-2): Fumagalli; Porcaro, Puleo, Izzo; Zappacosta (29′ st De Gol), Massimo, Malaccari (18′ st Capua) Millesi; Arcuri; Zigoni (32′ st Guerriero), De Angelis. A disp: Fortunato, R. Ricci, Labriola, Thiam. All: Bucaro.

TARANTO (3-4-3): Bremec; Sosa, Di Bari, Rizzi (8′ st Coly); Garufo, Di Deo, Sciaudone, Bertolucci; Rantier (26′ st Guazzo), Girardi, Bradaschia (17′ st Pensalfini). A disp: Faraon, Zorzal, Giorgino, Marciano. All: Dionigi.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.

Guardalinee: Hager e Camillucci.

MARCATORI: 25′ pt Zigoni (A), 33′ pt Sciaudone (T), 32′ st Di Deo (T).

ESPULSO: 45’ st Izzo (A) per proteste.
AMMONITI: Porcaro (A), Rizzi (T), Massimo (A), Di Bari (T), Puleo (A).

NOTE: spettatori 1.500 circa. Angoli: 13-6 per l’Avellino. Rec.: pt 1′ pt; st 4′.
AVELLINO – Un buon Avellino cede di misura al “Partenio-Lombardi” contro il Taranto  per 2-1. I Pugliesi grazie a questo successo chiudono al secondo posto in classifica e se la vedranno nella semifinale play off contro la Pro Vercelli. Marcatori di giornata Zigoni per l’Avellino , Sciaudone e Di Deo per il Taranto. Ora si va tutti in vacanza e poi si potrà pensare al prossimo campionato che vedrà di sicuro l’avellino protagonista.