10^ Giornata di Serie D1 e 6^ Giornata di Serie D2
———-
3 vittorie e 2 sconfitte: questo il bilancio del week-end “pongistico” delle squadre irpine. Degne di nota sono la vittoria dei “Chop”, che così allontanano la zona “play-out” e la seconda vittoria dei “Side”, che riscattano il risultato dell’andata. Grande attesa per la settimana prossima per il derby tra “Top” e “Block”. Di seguito i commenti agli incontri, scritti direttamente dai capitani delle squadre.
D1/B: ASD TT Angri “A” – TT Avellino “Top” 5 – 2
Due novità questa settimana per la squadra dei “Top”: il rientro sui tavoli di gara di Pasquale Tomasetta, dopo oltre un anno di assenza e l’esordio assoluto in campionato del piccolo Daniele Colucci. Assenti Fulvio Manganiello e Lello Ricciardi, tocca allo “stratega” Luciano De Castris cercare di fare il possibile per le sorti dell’incontro. Sono infatti suoi i (soli) 2 punti conquistati, uno in un bellissimo match al 5^ set contro Francesco Longobardi ed un’altro “sofferto” contro Giovanni Bovino, ma solo per il riacuirsi di un dolore al piede di un precedente infortunio. Per Pasquale Tomasetta nel complesso una buona prestazione, senza alcuna pretesa dopo tanta assenza, basterà un pò di allenamento per riprendere i ritrmi, tant’è che nel match contro Andrea Russo ha sfiorato la vittoria. Bene anche il “piccolo” Daniele Colucci, un’ottimo primo e secondo set contro Andrea Russo, poca “verve” nel terzo e un buon impegno contro Francesco Longobardi. Ovviamente il risultato è a favore degli avversari, con merito.
Prossimo impegno: sabato 25 febbraio alle ore 15:30 IN “TRASFERTA” contro il TT Avellino “Block” presso il Country Sport in Contrada S. Caterina – frazione Picarelli ad Avellino
D1/B: UNVS Terra delle Sirene “A” – TT Avellino “Block” 5 – 0
Altra “batosta” per il terzetto dei “Block”… Era preannunciata, si “replica” il risultato dell’andata in un’incontro con poca storia. Gli irpini portano a casa solo un set con Paolo Tropeano, netto e “sonoro” il risultato degli incontri sia di Mario Sarno che di Dino Manganiello contro il terzetto Mormone – Cafiero – Marzullo, tecnicamente ed agonisticamente superiori agli irpini. Purtroppo i “play-out” sono quasi matematicamente certi, ma l’impegno per un buon risultato nel derby della prossima settimana sarà comunque tantissimo.
Prossimo impegno: sabato 25 febbraio alle ore 15:30 in casa contro TT Avellino “Top” presso il Country Sport in Contrada Santa Caterina – frazione Picarelli ad Avellino
D1/C: UNVS Terra delle Sirene “B” – TT Avellino “Smash” 2 – 5
Prova di grande forza e maturità dell’Avellino “Smash” che, nonostante l’assenza di Giovanni Di Lauro, sconfigge in maniera più che convincente la squadra di Terra delle Sirene “B”.  Mattatori dell’incontro sono Agostino Cirillo, con tre vittorie su tre,  e Gaetano D’Agostino con due vittorie su due. Prova positiva anche di Salvatore Cirillo che, sebbene perda i due incontri disputati, evidenzia un miglioramento del gioco che fa ben sperare per i prossimi incontri.
Prossimo impegno: sabato 25 febbraio alle ore 15:30 in casa contro il CUS Salerno ASD presso il Country Sport in Contrada S. Caterina – frazione Picarelli ad Avellino
D1/C: USD Virtus Nocera – TT Avellino “Chop” 3 – 5
Bella la partita di Francesco Napolitano contro Cuofano che nonostante tutto vince per 3 a 0, ma con difficoltà. Questi anche nel match contro Antonio Martone soffre poco per aggiudicarselo e in quello contro Dario Napolitano, sempre più in forma, il gioco è davvero tiratissimo e riesce a vincere davvero per un soffio. Contro Landino la vittoria di entrambe gli irpini (Francesco Napolitano ed Antonio Martone) è facile, l’unica partita più tirata sembra quella che vede Francesco Napolitano impegnato contro Biscardi, superato comunque con facilità, solo i “soliti” cali di concentrazione gli fanno perde 2 set. Concentrazione fortunatamente ritrovata nell’ultimo set grazie ai sapienti consigli di Antonio Martone, un positivissimo risultato conseguito.
Prossimo impegno: sabato 25 febbraio alle ore 15:00 in casa contro ASD TT Angri “B” presso la palestra del Circolo Didattico in via Scafuri a Baiano (Av)
D2/C: TT Avellino “Side” – CUS Salerno ASD 5 – 2
Un grandissimo incontro, sotto l’attenta guida strategica di Luciano De Castris (in veste di coach) e i “Side”  riscattano alla grande il “sonoro” risultato dell’andata !!! 3 punti per Maurizio Candelmo di cui uno assolutamente inaspettato contro Rocco Nestore, che in precedenza aveva battuto sia Gianfelice Cillo che Giampiero Colella. Quest’ultimo, nonostante un incontro vinto, in questa occasione non brilla, mette in evidenza la poca concentrazione e il mancato ascolto dei consigli di Luciano De Castris, ripetendosi in errori sottolineati più volte. Sottotono anche Gianfelice Cillo, al quale va il plauso di aver giocato contro l’atleta più quotato della compagine salernitana. Entra in sostituzione Sergio Barbato, in pieno crescendo di forma, che contribuisce con una vittoria al secondo risultato positivo in campionato della squadra irpina.
Prossimo impegno: sabato 25 febbraio alle ore 15:00 IN TRASFERTA contro TT Cilento S. Maria di Castellabate presso la palestra della Scuola Elementare in Via Roma a S. Maria di Castellabate (Sa)