AVELLINO – Malaccari è l’uomo della partita. Per il gol realizzato ma soprattutto perla prestazione offerta contro la Reggiana. In sala stampa non è passatainosservata la tenacia e la continuità del giocatore ex Atalanta che haricevuto 8 preferenze salendo al quinto posto. Ma in vetta alla graduatoria deltrofeo myfin torna – a distanza di oltre un mese, dal derby contro il Sorrento –un altro centrocampista, Angelo D’Angelo, il quale, con i 3 voti ricevuti, saleal primo posto (26) scavalcando il portiere Fumagalli (24). Soltanto duepreferenze per De Angelis, che di testa ha sbloccato la partita (terzo inclassifica generale) mentre è stato senza dubbio apprezzato l’innesto diZappacosta (new entry in graduatoria) autore dell’assist per De Angelis e di unaprova davvero interessante. Voto isolato per Cardinale che fa un passettino inavanti (11). Prossimo appuntamento casalingo con il trofeo myfin in occasionedi Avellino-Como, prima di due sfide casalinghe per i biancoverdi. Vi invitiamodunque a seguire questa appassionante sfida a colpi di voti, un’iniziativa organizzatadalla myfin, azienda che opera nell’ambito delle soluzioni finanziarie e chepremierà il migliore giocatore a fine stagione con una splendida e preziosacreazione realizzata in esclusiva dalla Iaco Group, azienda leader inmerchandising.
 
La classifica parziale: D’Angelo 26, Fumagalli 24, De Angelis 19, Millesi 15,Cardinale, Correa e Malaccari 11, Thiam 8, Zappacosta 4, Herrera 3, Stigliano2, Labriola, Lasagna e Falzerano 1