AVELLINO – Dopo i successi registrati con “Non ti pago” di Titina e Peppino De Filippo nel 2006 e “Quaranta, ma non li dimostra” di Eduardo De Filippo del 2007, sabato 5 alle ore 21, ed in replica, domenica 6 aprile alle ore 18.30, torna al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino, dopo 7 anni di assenza, il grande Luigi De Filippo con “Cani e Gatti (Marito e Moglie)” di Eduardo Scarpetta. Luigi De Filippo è uno degli artisti più amati e attesi dal pubblico avellinese di questa XII stagione teatrale e torna sul palcoscenico del “Gesualdo” con “Cani e Gatti (Marito e Moglie)”, una delle più divertenti commedie del grande Eduardo Scarpetta, inserita nel cartellone “ReD, Risate e Danza”, la rassegna dedicata alla valorizzazione del teatro brillante, della musica e delle arti tersicoree, organizzata dal Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano. Dallo straordinario testo di Eduardo Scarpetta, ridotto con sapienza da Luigi De Filippo, “Cani e Gatti”, rappresenta una commedia esilarante e senza tempo che ancora oggi ci sorprende per la sua eccezionale attualità a conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, della validità del grande teatro della tradizione napoletana. «In un momento di grandi cambiamenti come quello che viviamo, nel quale il matrimonio fra i giovani è in crisi, questa commedia racconta con umorismo ed ironia la storia di un’anziana coppia di coniugi, costretti, loro malgrado, a fingersi in chiassosa lite per mostrare alla figlia, da poco sposata e sempre in conflitto col marito, quanto sia dannoso e pericoloso litigare a causa dell’eccessiva gelosia» spiega Luigi De Filippo, regista ed interprete della commedia scritta da  Eduardo Scarpetta nel 1901 e portata per l’ultima volta sulle scene nel 1970 da Eduardo. Luigi De Filippo, direttore artistico del Teatro Parioli di Roma, regista ed interprete oramai affermato come una delle personalità più rappresentative ed autorevoli del teatro napoletano, è un protagonista di eccezionale misura comica che verrà affiancato sul palco del “Gesualdo” da una compagnia di undici giovani attori. I biglietti per assistere allo spettacolo “Cani e Gatti (Marito e Moglie)” di Luigi De Filippo sono ancora disponibili presso i botteghini di piazza Castello, aperti dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 20. Il costo del biglietto per assicurarsi un posto in Platea è di 32 euro, mentre per accomodarsi in Galleria basteranno 24 euro.