SALERNO – Domenica scorsa si è svolto a Salerno il Campionato italiano di Sports chanbara seconda fase, nel quale la Raion dei maestri Gaita Raffaele e Natalino Luciano ha dato battaglia per la conquista di medaglie e piazzamenti.
Il chanbara, sport da combattimento con armi di materiale gommoso soffice o ad aria compressa è uno sport nel quale l’a.s.d. Raion di Manocalzati sta riscuotendo tantissimi successi, infatti nell’ultimo campionato italiano la società manocalzatese ha conquistato quattro medaglie in un parter nel quale hanno partecipato società rinomate provenienti da tutta la penisola italiana.
I prestigiosi risultati sono stati realizzati da Francesco Cammuso, che nella categoria kodachi  (combattimento con spada corta) nella quale partecipavano  gli atleti della nazionale, ha conquistato un argento.
Risultato importantissimo quello di Cammuso che inserito in una categoria difficilissima, ha battuto due atleti di caratura nazionale che tra due week-end disputeranno il campionato europeo a Mosca.
Gli altri risultati sono stati conquistati da De Stefano Gerardo che ha conquistato un 2° e un 3° posto nella categoria kodachi e nella categoria tate kodachi (combattimento con spada corta e scudo) e da De feo Massimo che ha conquistato un 2° posto nella categoria nitto (combattimento con spada corta e spada lunga), laurendosi vice campione italiano.
Il palmares della Raion si accresce di altri quattro importantissimi risultati, che aggiunti a quelli dei mesi scorsi dimostrano una crescita della scuola Manocalzatese e la inseriscono tra le società campane più titolate,  in uno sport che racchiude il divertimento e l’agonismo.