ATRIPALDA – Di settimana in settimana prende forma la Sidigas formato serie A2. Dopo aver ingaggiato gli stranieri De Paula e Nemeth, rinforzato la rosa con Paris e Scialò, arrivano le riconferme ufficiali della vecchia guardia da tempo nell’aria: capitan Bruno, i centrali D’Avanzo e Cuomo, il libero Coppola ed il palleggiatore Libraro vestiranno ancora la maglia atripaldese. Il mercato, intanto, è in continuo fermento e alla tre giorni di Bologna in programma da martedì a giovedì, la Sidigas arriva con un roster ben delineato grazie all’ultimo colpo messo a segno.

Acquistato per garantire esperienza nel reparto centrale ne ha da vendere con 16 stagioni all’attivo tra A1 (10) e A2 (6). Il curriculum di un veterano e la voglia di un ragazzino, fattori di non poco conto per una neopromossa come Atripalda che vuol subito ambientarsi nella seconda serie nazionale; in riva al Sabato sbarca il centro 35enne Marco Loglisci. Nella passata stagione l’atleta, fino a dicembre, ha scalpitato per un posto da titolare in A1 nelle file di Forlì prima di scendere di categoria pur di giocare, sfiorando l’impresa di portare alla salvezza il Pineto di Hugo Conte, retrocesso per appena un punto. Loglisci, 196 centimetri d’altezza, a più riprese ha mostrato il pezzo forte del suo repertorio: un muro invalicabile che in passato gli è valso ruoli da protagonista a Verona, Montichiari, Ferrara, Bassano, Corigliano, e più di recente ancora a Forlì compagine con cui ha compiuto il doppio salto dalla B1 alla serie A1. I tifosi avellinesi del volley lo ricordano da avversario nella stagione 2007-2008 di serie A2 quando indossava proprio la maglia della Mare & Volley Forlì. La Pallavolo Atripalda con l’ingaggio di Loglisci rafforza anche lo spogliatoio, puntando su un giocatore di personalità, che non perde mai la voglia di vincere e di accettare le sfide e che per i più giovani potrà rivelarsi un’ottima chioccia. Dopo aver concluso la stagione con una retrocessione Loglisci è voglioso di rivalsa: «Arrivo con grandissime motivazioni, la società mi ha fortemente voluto ed io sono felice di aver sposato il progetto: conosco l’entourage e molti giocatori, pur essendo una neopromossa Atripalda sta operando bene». Gli obiettivi di Loglisci e della Sidigas coincidono: «Mi auguro di raggiungere la salvezza quanto prima prendendoci delle belle soddisfazioni».  A breve, intanto, potrebbe essere ufficializzato anche l’under 23 richiesto in rosa dal regolamento con Atripalda che guarda al vivaio. Mercoledì, invece, dopo la chiusura del mercato di A1 saranno vagliate altre operazioni compatibili con il budget che possano fare al caso di mister Marolda.

Scheda Marco Loglisci

Ruolo: Centrale

Altezza: 196 cm

Nascita: 5/12/1975

Luogo: Parma (PR)

Nazionalità: ITA

 

CARRIERA

2011-2012 A2     Sidigas Atripalda

2010-2011 A2     Pallavolo Pineto * dal 23/12/2010

2008-2011 A1     Yoga Forlì * fino al 22/12/2010

2007-2008 A2     Mare&Volley Forlì
2006-2007 B1     Cosmogas Forlì
2005-2006 A2     Mail Service Corigliano
2004-2005 A2     Bassano Volley
2003-2004 A1     Estense 4 Torri Ferrara
2002-2003 A2     Esse-ti Carilo Loreto
2000-2002 A1     Bossini Sangemini Montichiari
1999-2000 A1     Brescia Lat-Bossini Montichiari
1997-1999 A1     Gabeca Fad Montichiari
1996-1997 B1     Pol. 2 Castelli Mantova
1995-1996 B1     Cariparma Mantova
1994-1995 A2     Pallavolo Mantova
1993-1994 A1     Mia Verona
1992-1993 Giov   Mia Progetto Virgilio