La Sidigas Pallavolo Atripalda ringrazia le 30 persone che in poco più di 48 ore hanno già concretizzato la propria adesione alla trasferta di Sora (Fr) e invita pertanto tutti gli interessati ad affrettarsi a prenotare i posti ancora disponibili per valutare l’eventuale l’allestimento di una seconda carovana. Il costo è fissato in 18 euro comprensivo di viaggio in pullman e biglietto per assistere alla gara valevole per la settima giornata del campionato di A2 tra Globo Sora e Sidigas Atripalda; i bambini fino a 13 anni pagheranno solo il costo del viaggio(10 euro). Partenza prevista per le 14.15 di domenica 11 novembre dalla sede societaria (adiacente caserma carabinieri Atripalda). Rientro stimato per le 23.00, si partirà subito dopo la fine del match.

Per ulteriori info e prenotazioni rivolgersi alla sede di Atripalda in via Nicola Salvi i giorni dispari venerdì dalle 17 alle 20 o telefonare allo 0825.62.87.87 oppure contattare il nostro dirigente Sabino Nazzaro al numero 346.88.07.424.

 

Sul fronte squadra ripresa degli allenamenti con morale alto, ancora ai box Picariello e Gabriele che si sottopongono a riposo e terapie. La difficile trasferta che vedrà Atripalda impegnata contro la squadra di mister Ricci domenica metterà in palio non solo tre punti per il campionato ma anche per le qualificazioni alla Coppa Italia. E la Lega, intanto, ufficializza che sarà il Mediolanum Forum di Assago (MI) ad ospitare la finale della “Del Monte Coppa Italia di A2” che si giocherà domenica 30 dicembre (Finale) poco prima dello svolgimento della Finale tra le compagini di serie A1.

 

Torna quindi la formula che associa in un’unica giornata la disputa della Finalissima di Coppa Italia A1 e della Finale di Coppa Italia A2, che prevede la qualificazione al termine del girone di andata delle prime quattro squadre della Serie A2 direttamente alle Semifinali del 26 dicembre (1a/4a, 2a/3a) per decretare quindi le due finaliste che parteciperanno allo spettacolo di scena al Forum milanese, già tempio dell’accesissima Finale Scudetto tra Lube Banca Marche Macerata ed Itas Diatec Trentino dello scorso anno. Un obiettivo ambizioso ma non impossibile per la Sidigas ed i suoi tifosi.