É arrivato lo sciogliete le righe in casa Sidigas. Nell’ultima seduta d’allenamento dell’anno solare la squadra di Lorenzoni ha ospitato al Paladelmauro l’Acca Montella (formazione di serie B2) per un allenamento congiunto.
Non perdere il ritmo partita dopo la vittoria di Isernia: è stato questo l’obiettivo del test con i biancoverdi impegnati a simulare fasi di gioco, muro-difesa e posizioni in campo. Senza ombra di dubbio un’esperienza positiva che potrebbe ripetersi anche più avanti nel corso della stagione. Il breve riposo per la pausa di  Capodanno servirà a recuperare tutti al top dai piccoli grandi acciacchi, influenze e lievi fastidi fisici che negli ultimi giorni hanno costretto alcuni atleti a tirare il freno e mister Lorenzoni a fare di necessità virtù. La società resta attiva sul mercato alla ricerca di atleti che possano irrobustire l’organico. La Sidigas Atripalda tornerà in campo giovedì 5 gennaio alle 20.30 per affrontare tra le mura amiche la capolista Segrate. Per quella data i biancoverdi saranno tutti abili ed arruolabili. Una gara non semplice contro un sodalizio in lotta serrata per la conquista della serie A1, ma la speranza in casa Sidigas è di iniziare il nuovo anno così come si è concluso il vecchio, con punti per morale e classifica.