Di Gianvito Corbo-Settimana importantissima per i lupi. Dopo l’inaspettata assegnazione dei tre punti a tavolino a favore del Latina per l’ormai famosissima buca di Pagani, i ragazzi di mister Rastelli voglio riconquistare sul campo il primato che gli è stato sottratto ingiustamente in tribunale. Domenica i lupi affronteranno la Carrarese dell’esperto tecnico Nello Di Costanzo. Partita ostica poichè i lupi affronteranno una formazione che ha tanta voglia di riscatto dopo la sconfitta interna contro il Frosinone e che deve fare i conti con una situazione di classifica non certo tranquilla che la vede proiettata al penultimo posto con soli 10 punti. Per quanto riguarda la formazione, Rastelli recupera Giosa che riprenderà il suo posto al centro della difesa al fianco di Fabbro e del rientrante Catania che finalmente ha risolto i problemi fisici che lo hanno costretto a stare ai margini del terreno di gioco per un bel pò. In avanti riconfermata la coppia del goal Castaldo-Biancolino.  Sale la febbre il città per la sfida di domenica. Infatti per la gara contro la Carrarese sono attesi allo stadio Partenio-Lombardi non meno di 5.000 spettatori che cercheranno di spingere la squadra verso la vittoria. Intanto sul fronte mercato, l’Avellino ieri ha ufficializzato l’acquisto del talentuoso centrocampista dell’Andria Mariano Arini, che nella prima parte di stagione ha collezionato 15 presenza e 3 goal con il club pugliese. Il giocatore ha firmato un contratto che lo legherà alla società irpina per tre stagioni. Intanto si allontana Gianmarco Zigoni, ex conoscenza del pubblico bianco-verde, che potrebbe restare in cadetteria. Per lui c è stato un forte interessamento della Juve stabia che vorrebbe accaparrarsi le prestazioni del giovane attaccante ex MILAN.