Per gli appassionati di fotografia sarà molto interessante visitare la mostra inaugurata martedì 22 del fotografo irpino Antonio Bergamino nella Sala Ripa presso il carcere Borbonico di Avellino (l’ingresso è in via Dalmazia). Le foto saranno esposte fino al 31 dicembre, escluso lunedì 26, con i seguenti orari: dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00. Inoltre, venerdì 30, con inizio alle ore 18:30, il gruppo di attori della compagnia Clan H ripeterà la performance tenuta il giorno dell’inaugurazione. Uno spettacolo nello spettacolo, da non perdere! “(SC)ATTO UNICO” è una selezione di 40 immagini fotografiche inedite, realizzate durante gli spettacoli teatrali della compagnia Clan H di Avellino. Antonio Bergamino, l’autore, in qualità di fotografo di scena della compagnia, segue il gruppo teatrale. Questa collaborazione, consolidata da una vecchia amicizia, è nata con l’intento di creare una ricerca fotografica che possa contribuire alla costruzione di un archivio storico.
Le immagini fotografiche esposte raffigurano espressioni, atteggiamenti, posture riprese dallo sguardo attento di Bergamino che, non essendo nuovo a questo tipo di riprese, riesce ad avere una capacità selettiva delle scene da riprendere ed a leggere la giusta luce presente sul palco. La sapiente lettura della luce “catturata” durante le riprese fotografiche ha determinato in molti dei fotogrammi esposti alla mostra un’ “atmosfera caravaggesca”.