FORINO – Il Real Forino di mister Arnone sarà impegnato domani pomeriggio alle 14,30 sul campo dell’Hermes Casagiove, sesta in classifica, e formazione molto pericolosa. Gara che nasconderà di conseguenza molte insidie per la squadra forinese, reduce da tre grandi vittorie nelle prime altrettante gare del 2012, e dal pari a reti bianche casalingo di domenica scorsa con l’Ariano. Arnone è cosciente delle difficoltà che la sua squadra potrà trovare domani, ma resta fiducioso: “Affronteremo una squadra attrezzata, e soprattutto in salute. Un altro pericolo potrà arrivare dal terreno di gioco di Casagiove, molto stretto, e quindi incline a vedere tante reti da ambo le parti. Siamo poi abbastanza rimaneggiati (vedi sotto, ndr), ma questo dato è l’unico a non spaventarmi affatto. Sono sicuro che i ragazzi che scenderanno in campo domani, daranno il massimo delle loro possibilità, e approcceranno il match nel migliore dei modi, sulla falsariga di questo splendido inizio del 2012”.
Il tecnico forinese, per la gara con l’Hermes Casagiove, ha convocato 19 calciatori. Appiedati dal Giudice Sportivo Domenico Tufano (3 giornate) e Alberto Storti (1 giornata). Restano ai box anche Umberto Funicello, per un problema alla caviglia, e Luca De Stefano, ancora indisponibile. Prima convocazione stagionale per il giovanissimo classe ’94 Giacomo Casanova, elemento della Juniores di mister Pellino; torna invece nell’elenco l’esterno classe ’93 Ivan Martucci.
Portieri:  Pasquale Cirillo (’92), Marco Spinelli (’92).
Difensori:  Giuseppe Pennetti, Gennaro Capriolo, Luca D’Ambola, Davide Picariello (’93), Luigi De Stefano (’94), Francesco Ricciardelli.
Centrocampisti: Emilio De Filippis (’93), Umberto Buonanno, Matteo Barbarisi (’93), Raffaele Polcaro (’93), Marco Alato (’95), Giacomo Casanova (’94), Ivan Martucci (’93).
Attaccanti: Antonello Liotti, Giuseppe Maffei, Gerardo Criscitiello (’93), Gaetano Calienno.