Massimo De Feo della scuola di karate Raion di Manocalzati diretta dai maestri Natalino Luciano e Gaita Raffaele è il nuovo campione regionale di kumite.
Si è svolto domenica scorsa il CAMPIONATO REGIONALE RAGAZZI KUMITE PRE AGONISTICO presso il palazzetto dello sport di Matierno nelle vicinanze di Salerno, dove l’atleta avellinese si è distinto conquistando il primo posto.
Il campionato, organizzato  dal comitato regionale Fesik-campania, era valido per la qualificazione al Campionato Nazionale ed ha ospitato circa una ventina di società sportive di tutta la regione, con un picco di partecipanti pari a 150.
Il kumite è una delle tre componenti fondamentali dell’allenamento nel karate, assieme a kata e kihon  e consiste  nel combattimento  con un avversario.
La gara è cominciata verso le ore 9 del mattino, De Feo ha combattuto verso le ore 12:30, ma dopo un’estenuante attesa ha dato del suo meglio imponendosi sugli avversari e conquistando l’oro iridato. Ha avuto una tenuta di gara senza incertezze mantenendo la calma e imponendosi sugli avversari sin dall’inizio conquistando sempre per primo il punto del vantaggio e mantenendolo fino alla fine della gara.
Le urla del campione al termine dell’incontro finale hanno interrotto quel silenzio marziale che caratterizzava  la gara.
Questo risultato è arrivato meritatamente, confessa il maestro Natalino, dopo le numerose ore passate dall’atleta nella scuola di karate Raion di Manocalzati, impegnandosi al massimo per 5 giorni su 7 e senza mai tirarsi indietro, nemmeno davanti ad un lavoro di preparazione fisico-atletica e tecnica molto faticosa.