GROTTOLELLA – Gli alunni della scuola primaria e secondaria di Grottolella parteciperanno, domani 4 Novembre alla visita guidata presso la Caserma Berardi di Avellino per commemorare i Caduti di tutte le Guerre e “festeggiare” le Forze Armate e l’Unità d’Italia. Questa sarà preceduta dalla partecipazione alla Benedizione e Deposizione della Corona di Allora al monumento che ricorda il Sacrificio dei Soldati, vite umane che Grottolella ha dato per portare la Libertà nel nostro Paese, l’Italia. Ad accompagnare gli alunni, tra gli altri, il loro professore, nonché Assessore alla Cultura del Comune di Grottolella, Giuseppe Magliacane. “Due momenti significativi ed emozionanti per ricordare quanto la Storia sia dentro il nostro presente. Una visita, evidenzia Magliacane, che commemora quanti hanno dato la propria Vita per un Alto Valore, un Ideale di Libertà che oggi ci “permette” di vivere nella Democrazia. Una giornata importante, spiega il professore, che unisce a questo una riflessione doverosa. Le nostre Forze Armate contribuiscono tutt’oggia portare o mantenere la pace in Paesi o territori in cui la Democrazia è “labile”. Esse sotto l’egida dell’ONU o della NATO sono al Fronte o in operazioni militari, appunto di peacekeeping ma non sono solo queste. Sono i Carabinieri e i Poliziotti che ogni giorno contribuiscono al sicurezza nelle nostre strade. Queste sono “Forze dello Stato” che non vanno viste solo come un organismo di repressione del “male” ma quali operatori di pace, costruttori di sicurezza, tutori dell’ordine pubblico, che troviamo al nostro fianco giorno dopo giorno”.