FORINO – Una partita proibitiva, almeno sulla carta. Il Real Forino domani pomeriggio alle ore 14,30, sarà di scena a San Marco Trotti contro i padroni di casa della Libertas, terzi in classifica, e reduci dal pareggio esterno con l’ex capolista Intercasertana. Fare risultato su questo campo certificherebbe l’avvenuto salto di qualità per i ragazzi di mister Arnone, che chiama a raccolta i suoi: “Siamo attesi da una gara difficilissima. Affronteremo la formazione più in forma del momento. Spero che ciò sia da stimolo importante per la squadra, la quale deve provare a far risultato in ogni partita”.
Il tecnico forinese, per la gara con la Libertas San Marco Trotti, ha convocato 19 calciatori. Appiedato dal Giudice Sportivo il capitano Calienno (1 giornata), sconta, invece, l’ultima delle due giornate, il centrocampista Barbarisi (’93). Indisponibile Luca De Stefano (problema muscolare). Terza convocazione per il difensore classe ’95 Fruncillo, prima chiamata per il promettente esterno di centrocampo, anch’esso classe ‘95’, Marco Alato: entrambi gioielli degli Allievi Provinciali di mister Smedile.
Portieri:  Pasquale Cirillo (’92), Marco Spinelli (’92).
Difensori:  Giuseppe Pennetti, Gennaro Capriolo, Alberto Storti, Luca D’Ambola, Manuel Ayrton Fruncillo (’95), Davide Picariello (’93), Luigi De Stefano (’94).
Centrocampisti: Ivan Martucci (’93), Emilio De Filippis (’93), Umberto Buonanno, Umberto Funicello, Raffaele Polcaro (’93), Domenico Tufano, Marco Alato (’95).
Attaccanti: Antonello Liotti, Giuseppe Maffei, Gerardo Criscitiello (’93).