Il Rione Mazzini di  Giovannino Tucci vola e si piazza tra le grandi. I bianco verdi, con il blitz targato Chieffo sul campo della Suessola sognano in grande e in attesa dei tre punti con la Felice Scandone si piazzano terzi in classifica in piena corsa playoff. Con il San Marco Trotti, la compagine avellinese è la più bella sorpresa del torneo. Il Serino di Carullo vince di misura il derby con la Vis Ariano grazie a  MarrazzoTroppo a corrente alternata il cammino dei biancoazzurri che si erano posti l’obiettivo si ritornare in Eccellenza. Di questo passo lo scopo è molto difficile. Felice Scandone e Lioni si dividono la posta nel derby. Pareggio stretto per gli uomini di Oliva, che esprimono a parere di molti addetti ai lavori il calcio migliore dell’intero girone. Per il Lioni di Sicuranza un buon punto in trasferta in chiave playoff. Cadono in trasferta la Real Forino di Arnone e il Venticano di Mottola. Real San Felice e la corazzata Acerrana stendono le compagini nostrane. Crisi nera per il   San Martino di Turtoro. In queste prime dieci gare, la compagine caudina non è mai riuscita a vincere una gara. Dopo la bella annata dello scorso anni si prevede un campionato difficile per i biancorossi di Iuliano

Baiano- La compagine di Minichini strappa l’ennesimo risultato positivo. Dopo le due vittorie di fila tra le mura amiche, lo zero a zero di Pagani galvanizza tutto l’ambiente, che si sta preparando al meglio per la sfida di Quadrelle con il Sant’Agnello. Tre punti per sognare, tre