Le irpine impegnate nel campionato di Promozione stupiscono, o quasi. Al momento, dopo otto giornate, due le compagini nostrane in zona playoff. Il Rione Mazzini di Giovannino Tucci e il Lioni dell’ ex Bisaccese Sicuranza. I biancoverdi, sono stati raggiunti in casa dall’Atletico solo al 95′, dopo che la seconda rete consecutiva di Luca Iandoli aveva illuso gli avellinesi, mentre la compagine alt’irpina ha pareggiato a reti bianche a San Felice A Cancello.  Il Serino di Rolando Carullo stende il Venticano e si rilancia in classifica. Decide Carraturo. Sorprende il Montella dell’atripaldese Oliva, sorprende l’ex Serino e Solofra Vittorino Giarletta ancora in gol. Suo il blitz in terra casertana (Suessola). Riamda ancora l’appuntamento con la prma vittoria stagionale il San Martino. La formazione caudina di Turtoro non riesce a piegare il San Marco Trotti in casa vera rivoluzione del campionato. Le altre delusioni arrivano dalla Real Forino e dalla Vis Ariano. La compagien di mister Alfredo Arnone ne prende quattro a Maddaloni e non riesce a bissare il successo nel derby con il Serino, gli ufitano vengono sconditti solo nel finale a Casagiove e domenica c’è il San Martino in un derby che si anticipa infuocato per i punti.

Baiano – Nel girone B continua il magic moment per la squadra del Mandamento. Sgambati e Ambrosino stendono la Marilius dell’ex Falchi Rossi Aldo Papa. Domenica ancora in casa contro la Neapolis, vincere per un sogno chiamato salvezza.