A.C. BAIANO: Graziano, Sgambati E., Fernandez, Lippiello, (25’st Rastiello), Sepe, Notaro,  Vetrano, Fornaro (20’st Garofalo), Ambrosino (35’st Sgambati F.), Marotta, Ferrante. A disposizione: Iovino, Addeo, Napolitano S., Napolitano G. Allenatore: Minichini Natale.

NEAPOLIS: Macrì, Dente (13’st Amarone), Perone (13’st Morlando), Gallo, Maraniello, Siciliano, Cutolo, Romano (28’st Manna), Sica, Corace, Merola.  A disposizione: Romagnoli, Pollastro, Di Mauro, De Stasio. Allenatore: Armando La Peccerella.

ARBITRO: sig. Gennaro Borriello di Battipaglia.

ASSISTENTI: sigg. Stefano Camillo ed Ernesto Napoli di Salerno.

MARCATORI: 34’ pt Marotta su rigore,  40’ Lippiello.

AMMONITI: Sgambati E. (B), Lippiello (B), Gallo (N), Perone (N), Maraniello, Corace (N).

ESPULSO: l’allenatore del Baiano Minichini per proteste al 40’ del secondo tempo.

TERRENO DI GIOCO: al limite della praticabilità. Pomeriggio soleggiato.

SPETTATORI: circa 50.

 

QUADRELLE – Non si ferma più il Baiano di Minichini. I granata stendono all’inglese anche la Neapolis e volano in classifica. Parte bene la squadra del Mandamento, che con il duo Ferrante-Marotta mette i brividi a Macrì dopo soli 5’. Al 17’ si fa viva la compagine partenopea con Carace, che dai venti metri prova a spaventare Graziano. Al 36’ si sblocca il match. Rigore per gli irpini che con Marotta passano in vantaggio. Al 44’ il bis. Lippiello, smarcato dall’incontenibile Marotta a tu per tu con Macrì non perdona. Gara chiusa.

Nella ripresa, solo Cerola per gli ospiti cera scompiglio, poi è Marienello a  tentare la grande giocata, ma la sfera si perde abbondantemente a lato. Il Baiano amministra e porta a casa la seconda vittoria interna consecutiva

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tabellino

Baiano: Graziano, Sgambati E., Notaro, Sepe, Fernandez, Lippiello (60′ Rastiello), Fornaro (70′ Garofalo),

Vetrano, Marotta, Ambrosino (70′ Sgambati F.), Ferrante.

A disp: Iovino, Garofalo, Addeo, Napolitano S., Napolitano G., Sgambati F.,

Rastiello.

All: Minichini Natale

Neapolis: Macri, Dente (60′ Amarone), Pelone (70′ Di Mauro), Maraniello, Siciliano, Cutolo, Romano (70′ Manna), Sica,

Carace, Merolo.

A disp: Romagnoli, Pollastro, De Stasi, Morlando<br>

All: La Peccerella Armando

Ammoniti: Pelone (N); Sgambati E. (B); Marianiello (N); Cerola (N); Lippielo

(B)