Poteva andare meglio la trasferta della pol.Podjgym Avellino al Campionato assoluto di SCHERMA valido per la serie C di Fioretto Maschile. la gara organizzata dalla FederScherma nei giorni 27,28 e 29 aprile, presso l’autodromo ADRIA Raceway International, vedeva oltre 30 pedane installate per ospitare le circa 180 squadre provenienti da tutta Italia componenti le varie serie  dei massimi campionati federali di B,B2,C, C2 maschili e femminili. nella serie C di fioretto Maschile, la compagine irpina ha pagato l’inesperienza del suo primo anno di campionato, perdendo il primo incontro per 45 a 30 contro la fortissima squadra del club scherma LECCO.
un assalto poco fortunoso per i giovani ragazzi della Podjgym  di Avellino che hanno visto sfumare una possibile qualificazione per la promozione in B2, ed alla fine per la scarza forma atletica  hanno dovuto lottare, a colpi di stoccate, per conservare la serie C per la prossima stagione agonistica. la squadra formata da Minichiello Antonio, Barile Paolo, Mandetta Donato e Improta Sabatino, ha lasciato a testa alta la kermesse di Adria, è gli atleti della Podjgym sono già pronti per il prossimo appuntamento di sabato 5 e domenica 6 maggio scenderanno in Benevento per la qualificazione Nazionale di Coppa Italia  nelle tre armi di fioretto, spada e sciabola. la società ha programmato dei cambiamenti radicali per la prossima stagione agonistica al fine di trovare una buona qualità e competività ed una maggior efficienza atletica.