Nel solco delle iniziative di prevenzione e contrasto della violenza contro le donne che la Polizia di Stato realizza da diversi anni, tra cui la campagna informativa “Questo non è amore”, la Questura di Salerno, che già in occasione della giornata di San Valentino ha realizzato un analogo evento in città, promuove una nuova iniziativa di sensibilizzazione, in occasione della Giornata Internazionale della Donna dell’marzo 2017, volta precipuamente a favorire l’emersione del fenomeno della violenza di genere. L’iniziativa coincide con la prima edizione della “Settimana dell’Amministrazione Aperta”, alla quale parteciperà anche il Ministero dell’Interno con la pubblicazione di vari progetti in tema di cittadinanza digitale finalizzati a trasmettere l’immagine di un’Amministrazione Pubblica più vicina ai cittadini, che parla col linguaggio dei giovani e che comunica su tutto. La manifestazione della Questura di Salerno, in particolare, vuole agevolare e favorire un

contatto diretto con le potenziali vittime della violenza di genere ed offrire loro il

supporto di un’equipe multidisciplinare composta da funzionari e operatori specializzati

della Polizia di Stato, da rappresentanti e referenti della Rete Anti Violenza, nonché

degli Enti / Associazioni attivi sul territorio

Nella mattinata dell’8 marzo, dalle ore 09.00 alle 13.00, sarà allestito, in Piazza

Caduti Civili di Brescia nel Quartiere Pastena di Salerno, un gazebo con materiale informativo dove l’equipe

specializzata della Polizia di Stato darà informazioni sugli strumenti di tutela e riceverà

eventuali segnalazioni per intervenire su situazioni di violenza e stalking che

diversamente rimarrebbero ingabbiate nel dolore domestico.

Alle ore 11.00 è prevista la partecipazione all’evento del Questore della Provincia di

Salerno, Pasquale Errico.