Cascella 6,5 – Ottima la prova dell’estremo difensore irpino. Incolpevole sul gol dell’ex De Luca. Si fa trovare pronto sui tiri di Rondinelli e Iannazzo.

Meola 6 – Buon primo tempo, nella ripresa si vede negare la gioia del gol da uno strepitoso Quarta.

Puleo 6 – Il capitano commette qualche ingenuità di troppo, ma nella ripresa è bravo a tenere unito tutto il reparto.

Nocerino 6,5 – Nel primo tempo come centrale difensivo non dà il meglio di sè. Cresce nella ripresa quando viene spostato sulla corsia di sinistra.

Bruno 6 – Puntuale e preciso.

Maisto 6 – Bravo nell’intercettare e nello smistare numerosi palloni.

D’Angelo 7 – E’ bravo a sbloccare il risultto al 10′ del primo tempo con un gran tiro dai venti metri. E’ insieme a Millesi tra i più attivi in mezzo al campo.

Comini 6 – Grande corsa raramente accompagnata dalla necessaria lucidità.

Millesi 7,5 – Il migliore in campo, fornisce l’assist del due a zero a De Angelis, salta sempre l’uomo. Gli è mancato solo il gol.

Scandurra 6 – Sbaglia due gol facili. Il primo viene ribattuto sulla linea da Caridi il secondo calciato malamente in bocca al portiere. Al 78′ ci si mette anche la sfortuna quando colpisce una clamorosa traversa.

De Angelis 7 – L’attaccante irpino c’è sempre. Anche quest’oggi scrive il suo nome nel tabellino dei marcatori. Bellissimo il gol realizzato in mezza sforbiciata.