AVELLINO – Si è conclusa ieri, sabato 17 febbraio 2011, la terza giornata della manifestazione natatoria dedicata agli allievi  della scuola nuoto del Centro Sportivo Avellino. Uno spettacolare pomeriggio all’insegna dello sport e del divertimento, in cui si sono potute apprezzare anche le doti tecniche di alcuni atleti davvero molto promettenti. La manifestazione si è aperta con l’esibizione degli allievi del settore “Ambientamento” che, assistiti in acqua dagli istruttori, hanno dato dimostrazione di quanto appreso fino ad ora. Il penultimo appuntamento del Campionato, per i baby-nuotatori, si è concluso con l’ “incoronazione” dei mini-campioni della struttura avellinese del Gruppo Cesaro Sport che hanno gareggiato nella specialità rana. I bambini partecipanti, nati tra il 1995 ed il 2004, divisi per categoria sono scesi in vasca sotto la guida esperta del Direttore Tecnico Sabino Valentino e dei qualificati istruttori FIN del Centro Sportivo Avellino, per conquistare il tanto ambito titolo di “campione”. Una gara allegra, vivace e divertente all’insegna del sano agonismo quella del Campionato di scuola nuoto,  un appuntamento molto atteso dai piccoli atleti della piscina comunale di via De Gasperi che, con entusiasmo, approcciano,per la prima volta, al “mondo” delle competizioni agonistiche. “Il Campionato di scuola nuoto, ormai alla sua quinta edizione, riscuote sempre grande successo tra gli allievi della nostra scuola nuoto federale – sottolinea il presidente della Polisportiva Avellino, Aniello Cesaro. –  L’obiettivo principale è, sin dal primo giorno,  poter trasmettere a questi bambini l’importanza dello sport non solo come attività motoria ma come filosofia di vita, come veicolo di valori sani e principi nobili. Vedere come si preparano, durante tutto l’anno, alla loro prima vera competizione come nuotatori conferma la bontà del nostro lavoro e ci spinge, ogni giorno, a continuare in questa direzione”.