Il prossimo 30 aprile le strade di quella che fu la prima capitale del Regno d’Italia e che è tutt’ora (ma non si sa fin quando) la capitale italiana dell’automobile, e cioè Torino, ospiterà un importante evento: il Red Bull F1 Show Run 2011. Non è la prima volta che una città italiana rientra nel tour acrobatico della scuderia Red Bull Racing, infatti già l’anno scorso le auto del team avevano sfrecciato (letteralmente) per le strade di Napoli. Anche questa volta il protagonista sarà Mark Webber che dopo aver guidato la sua F1 sul lungomare napoletano proverà quest’anno l’emozione di correre lungo le strade torinesi. Il pilota australiano, attualmente campione del mondo di Formula Uno in carica,  partirà alle 15.00 da piazza Vittorio (dove sarà allestito anche il paddock dello Show Run) e si destreggerà lungo un circuito cittadino che lo vedrà costeggiare il fiume Po per giungere fino a largo Cairoli. Webber ha poi così commentato l’atteso evento italiano:

Lo scorso anno ho avuto la fortuna di prendere parte ad un grande evento a Napoli – dice Mark – e sono felice di avere un’altra occasione per tornare in Italia. Quest’anno la show run sarà particolarmente significativa in quanto si svolgerà a Torino, la città italiana dell’automobile.

Sicuramente si tratta di un importante evento da non perdere assolutamente anche perché in genere abbonda di acrobazie spettacolari e di derapate, cosa non proprio da tutti i giorni e ancor di meno se si considera che Webber si esibirà su un’auto di Formula Uno. Resta solo un dubbio: treno o aereo per Torino?