MONTORO SUPERIORE – L’Associazione Playmont, nonostante la crisi economica, in  prima fila per il festival dedicato a cartoni animati e videogiochi. Al via giovedì 17 maggio a Montoro Superiore presso la scuola elementare di San Pietro la quinta edizione del  “Playmont Festival Internazionale del Multimediale” che presenta ogni ultima  novità riguardante  le nuove tecnologie dei videogiochi e dei cartoni animati. Offrendo, soprattutto, agli studenti delle scuole l’opportunità di apprendere tutti i particolari di questo fantastico mondo. Numerose scuole, provenienti dall’intera Campania,  saranno presenti a Montoro Superiore per una full immersion di lezioni dedicate alla creazione di cartoni animati e alla realizzazione di un videogames. Gli alunni andranno a scuola di videogames e di cartoni animati. Tutto sotto la direzione di esperti del settore che illustrano i vari passaggi del come si realizzano un cartone animato ed un videogames. All’evento sarà presente Riccardo Cangini, esperto di creazione e produzione di videogiochi, Managing  Director di Artematica e fondatore di Goods Games, ideatore di oltre 30 titoli sviluppati sulle principali piattaforme di gioco (PC, console, mobile), pubblicati e distribuiti da società come Warner Bros, Ubisoft, Codemasters, Big Ben, 50. L’idea di questo percorso didattico formativo e la sua attuazione sono state recepite anche  dalla azienda Expert di Roberto Parente che ha voluto dare un apporto consistente affinchè questo evento fosse di sprono ai ragazzi per farli avvicinare all’uso dei cartoni e videogames in modo corretto. Così la Expert, offrendo senza finalità commerciali, il proprio supporto tecnico, ha voluto creare insieme all’associazione Playmont un connubio per favorire che tutti i tanti giovani che parteciperanno alla manifestazione possano trascorrere giornate piene e ricchi di momenti sia culturali che didattici. E come in passato anche per questa quinta edizione  non manca il sostegno di grandi aziende leader nel settore come la Sony, con Playstation,la Microsoft con Xbox, e la Nintendo con WII e 3DS: tutte con relativi gadget che saranno offerti ai partecipanti. PlayMONT, per esteso Play, Multimedia Opens New Trials,  si è così prefisso l’obiettivo di creare un festival del multimediale in Italia al solo scopo di realizzare un evento dedicato ai bambini avvicinandoli al corretto uso della multimedialità al pari livello delle attuali realtà internazionali Esso vuole trasmettere i suoi ideali e la sua filosofia ai bambini, attraverso il motto “Divertire riflettendo”.