TORINO – Mercoledi 16 maggio Vittorio Iannuzzo ed i suoi partner, le aziende Q.bell, Nordmend e Phonica, scenderanno in campo per la solidarietà.
Presso lo Stadio Olimpico di Torino, si svolgerà la manifestazione “Un Goal per Amore”, patrocinato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio e dalle due società calcistiche di Torino, che coinvolgerà attori, cantanti, giocatori, piloti e vecchie glorie delle due squadre storiche cittadine: Juventus e Torino.
L’iniziativa è finalizzata alla raccolta di fondi da destinare al CoorDown, il Coordinamento Nazionale Associazioni delle persone con sindrome di Down e in parte ad altre associazioni senza scopo di lucro, tra cui la Croce Rossa Italiana – Comitato locale di Moncalieri.
Vittorio, sempre attivo per il sociale, non è voluto mancare a questo appuntamento grazie anche al supporto dei suoi partner, che insieme vogliono dare il loro contributo. “Fa sempre piacere – afferma il pilota campano – partecipare ad iniziative del genere. Dare un piccolo aiuto a chi è meno fortunato non può che fa del bene in primis a se stessi. Sono sempre pronto a mettermi in gioco in questi casi. Inoltre, per me è una bella sfida, gareggiare e confrontarmi in un ambito che non ha nulla a che fare con il mio solito ambiente. Sarà sicuramente una bella partita dove sport e solidarietà la faranno da padroni”.
Oltre a Iannuzzo, hanno già confermato la propria presenza: Massimo Giletti, Sergio Arcuri, Giorgio Pasotti, Raffaello Balzo, Raimondo Todaro, Sebastiano Somma, Matteo Branciamore, Milo Coretti, Marcelo Fuentes, Stefano Orfei, Giulio Base e Franco Oppini.
Tra gli ex bianconeri e granata ci saranno tra gli altri: Stefano Tacconi, Pasquale Bruno, Ruggero Rizzitelli e Luca Marchegiani.
La partita sarà trasmessa da Sky Sport dalle ore 20:30.