TORELLI DI MERCOGLIANO – Una bella giornata di sole ha caratterizzato la 1° Edizione  di “ Pedalando con il cuore” in memoria di Alessia Alborea nel comune di Mercogliano, alla località Torelli.  La manifestazione è stata organizzata dal Comune di Mercogliano in collaborazione con la Uisp Comitato Territoriale di Avellino e il Coni Provinciale di Avellino, ha visto prestare il proprio personale per l’organizzazione di giochi all’aperto con il contributo dei salesiani, della Misericordia del Partenio. Alla presenza del sindaco di Mercogliano Carullo, degli assessori allo sport e servizi sociali dell’omonimo comune, al presidente del Coni provinciale Saviano, circa 70 i cicloturisti che hanno presenziato e partecipato all’evento.

Lo start alla partenza è stato dato dal ciclista Ciro Sandullo, tesserato Uisp, reduce da un bruttissimo incidente che ha emozionato tutti i compagni presenti.

La “ Passeggiata Cicloturistica “ è partita alle ore 09.30 da Torelli di Mercogliano ( spazio antistante la misericordia), e dopo qualche minuto  si è fermata per un saluto ad Alessia, Michele e Virgilio al cimitero di Torelli per poi proseguire per il Santuario di Montevergine dov’è stata celebrata una Santa Messa in ricordo di tutti gli sportivi scomparsi.

I piu piccoli sono stati intrattenuti presso il piazzale antistante la Misericordia del Partenio, dove sono stati allestiti campi da gioco e mini circuiti ciclisti,con lo staff della UISP di Avellino e l’associazione clown di corsia “ Missione Sorriso “ di Avellino.

L’ assistenza sanitaria è stata garantita dalla Misericordia del Partenio che con la Polizia stradale di Avellino, e l’Hirpus Quad di Avellino hanno scortato la carovana fino al Santuario garantendone la sicurezza sulle strade attraversate.