ASD ORTESE: Cavaliere, Di Lorenzo, Costanzo, D’Abronzo, Lessa, Chianese, Carnielli(80’Mozzillo), D’Angelo, Ruggiero, Mele, Angeli (63’Pezzella, 74’Auletta)A disp: Pisano, Paciolla, Iovinella, Velotti All. Valente

VIS SAN NICOLA: Maietta, Degli Innocenti(83’Santarpia) Lauritano, Parente, Mazzarella(53’Motta), Addeo, DeFalco, Feola, Sorgente(57’D’Agostino) Gatta, Mazza A disp: Pasquariello,Setaro, Zampella, Malatesta All. Del Prete

ARBITRO:Spasiano di Torre del Greco ;assistente 1 Battista di Torre del Greco, assistente 2 Guerra di Torre del Greco

RETI::70’Ruggiero(ort)79’ Carnielli(ort)

NOTE: angoli :2-4; ammoniti Degli Innocenti, Feola, D’Angelo, Mazzarella, Mazza,D’Abronzo,minuti di recupero:1’pt, 4’st;al 61’ espulsi Gatta(vis) dopo fallo da tergo su D’Angelo e per proteste il tecnico Valente, al 72’ D’Abronzo(ort) per doppia ammonizione, al 91’ per proteste il presidente della Vis Giovanni Desiato  .

ORTA DI ATELLA. Entrambe le compagini con delle novità dell’ultima ora. Padroni di casa col rientrante Nilson Carnielli talento brasiliano impiegato dal primo minuto a dar man forte al bomber Ruggiero. Sannicolesi con in panchina gli ultimi acquisti  Antonio D’Agostino classe ’92 inizio di stagione proprio tra le fila dell’Ortese e Giampiero Setaro esterno sinistro classe ’91.Parte forte la Vis con 3 calci d’angolo nei primi cinque minuti di gioco. In panchina tra le fila della Vis esordio per il tecnico Alfonso Valente proveniente dal settore giovanile sannicolese.Difesa a quattro con Addeo e Degli Innocenti centrali con Parente e Lauritano liberi di scorazzare sulle fasce. A centrocampo duello stellare con Mele ex di turno e D’Angelo da un lato e Feola e Mazzarella sul versante opposto. In avanti tra gli ospiti Mazza-Sorgente e De Falco.  Atellani contratti nelle battute iniziali e Vis subito ne approfitta col  sinistro di Sorgente che termina alto al 7’. Al 14’ De Falco impegna centralmente su punizione Cavaliere. Primo tiro in porta dei padroni di casa al 28’ su punizione di Ruggiero:conclusione alta da dimenticare.Attaccanti in evidenza nel giro di sessanta secondi. Al 31’ la conclusione di Mazza si spegne alla destra di Cavaliere mentre nel contropiede successivo Ruggiero spara di poco a lato. La Vis lotta sospinta dal solito gruppetto di irriducibili tifosi pronti a seguire e cantare sempre per la maglia. Al 36’ Carnielli lancia a rete Ruggiero ma Maietta è pronto ad uscire in presa sicura. Al 40’ il sinistro di Mele da fuori area trova prontissimo alla parata Maietta. Al 44’ ancora Mele protagonista:il suo tiro trova la deviazione di testa di D’Angelo in area ma l’estremo difensore sannicolese neutralizza. Dopo un minuto di recupero tutti negli spogliatoi. Al rientro in campo emozioni al 46’ col tiro da fuori di Carnielli:sfera bloccata da Maietta in due tempi . Noi vogliamo vincere cantano i supporters sannicolesi. Al 56’ il tiro a volo di Angeli trova la splendida respinta di Maietta in angolo. Al 57’ clamorosa la palla goal fallita dal capitano D’Abronzo :il suo piatto di destro da solo in area termina alla sinistra di Cavaliere. Al 60’ il neo entrato D’Agostino della Vis protagonista con un bel pallonetto. Al 61’ ospiti in dieci dopo un fallo di Gatta su D’Angelo:l’arbitro punisce l’intenzionalità del calciatore sannicolese suscitando le proteste della panchina sannicolese incredula per la decisione. A farne le spese il tecnico Valente allontanato dal campo. Ortese in avanti al 67’ col cross di Di Lorenzo in area:si contesta un presunto fallo di Mazzarella su Carnielli ma l’arbitro non ravvede gli estremi del penalty.  Al 68’ palla goal per gli ospiti col  contropiede di Feola appoggia per D’Agostino :diagonale alto. Il goal dei padroni di casa al 70’:cross dalla fascia sinistra di D’Angelo in area per Ruggiero che di testa in area  svetta .e spiazza Maietta. Al 72’ fallo duro di D’Abronzo su DeFalco:seconda ammonizione e altro rosso commutato.Gara chiusa al 79’: D’Angelo semina il panico e serve per l’indisturbato Carnielli che appoggia comodamente in rete . Altra espulsione al 91’ per proteste viene allontanato il presidente Desiato. Al 92’ l’ultimo sussulto Vis col destro di Parente bloccato da Cavaliere. L’Ortese conquista tre punti d’oro in chiave salvezza. Sportivo ma amareggiato per l’andamento della gara il presidente Giovanni Desiato:”L’Ortese è una buona squadra ben messa in campo. Queste sono partite particolari. Nulla contro la vittoria dell’Ortese. Assurdo l’atteggiamento dell’arbitro che ci ha ammonito in continuazione. Non esiste a mandare per gare importanti arbitri di questo genere. Vogliamo arbitri dal polso duro”

MARIO FANTACCIONE