Oggi sono intervenuto nel corso del congresso cittadino dei socialisti dal titolo “laboratorio Ariano”.  In occasione di tale evento, si è parlato delle prossime elezioni provinciali, vero banco di prova di questa amministrazione, dove dovrà mostrarsi compatta, così come lo è stata alle recenti elezioni amministrative. Ho avuto modo di spiegare l’importanza di decidere insieme la scelta di un rappresentante, un consigliere provinciale, che sia espressione delle aree interne, quelle più lontane da Avellino capoluogo. Avere un rappresentante per le aree interne, soprattutto per i piccoli comuni, significa avere voce anche a livello provinciale, oltre che locale e nazionale. Quello che mi auguro, col cuore, è che ci sia l’intelligenza politica di non dividersi per interessi di partito, ma coltivare sempre il progetto Irpinia. Quel laboratorio Ariano, nato per le amministrative con il contributo di Luigi Di Maio, diventi ora laboratorio Irpinia, attraverso le prossime elezioni provinciali.