AVELLINO 4
FOGGIA 0
AVELLINO (4-3-3): Fumagalli; Zappacosta, Puleo, Cardinale, Pezzella (36′ st R.Ricci), D’Angelo, Massimo (32′ st Malaccari), Arcuri; Millesi, Zigoni, Thiam (20′ st De Angelis). A disp: Fortunato, Zammuto, Izzo, Lasagna All.: Bucaro

FOGGIA (3-5-2): Botticella; D’Orsi (18′ st Velardi), De Leidi, Gigliotti; Traore, Wagner (1′ st Ferreira), Meduri, Venitucci (28′ st Defrel), Cardin; Pompilio, Lanteri.
A disp.: Leo, Lanzoni, Frigerio, Velardi, Cortesi.  All.: Stringara.

ARBITRO: Intagliata di Siracusa.

Guardalinee: Lo Cicero e Leali.

Marcatori: 6′ pt D’Angelo, 43′ pt Millesi, 26′ st Zigoni, 30′ st rig. De Angelis.

Ammoniti: Arcuri (A), Massimo (A), D’Orsi (F), De Leidi (F).

Espulsi: 29′ st Cardin(Fg)

Angoli:6-5 Foggia

Recupero:pt 1′; st 3′.
L’Avellino riscatta con una prestazione super la sconfitta contro la Ternana della settimana scorsa. La squadra di Bucaro ha inflitto una sonora sconfitta al Foggia dell’ex mai rimpianto Stringara e Casillo. Sugli spalti circa 2000 spettatori hanno assistito a quattro reti ed un gioco spumeggiante che al Partenio non si vedeva da un bel po’. I lupi passano subito in vantaggio al 6’pt con un bel gol di D’Angelo che approfitta di uno svarione di testa a centro campo del Foggia e in contropiede fa secco Botticella. Il Foggia sfiora anche il pari al 25esimo ma Fumagalli si supera e devia la palla sopra la traversa. La rete del raddoppio per l’Avellino arriva al 43esimo con Millesi che si coordina e ha tutto il tempo per prendere la mira e sfoderare un tiro preciso che si insacca all’incrocio dei pali. Nella ripresa il tris lo mette a segno Zigoni al 26esimo con una girata in piena area di rigore pallone in rete sotto le gambe di Botticella incolpevole. La difesa del Foggia si veste ancora una volta da Babbo Natale e al 30’st regala un calcio di rigore all’Avellino. Cardin si fa bugerare da Zigoni che im velocità lo brucia. Il difensore del Foggia non può far altro che stendere l’attaccante biancoverde, rigore ed espulsione. Dagli undici metri il neo entrato De Angelis fa secco per la quarta volta Botticella. C’è ancora tempo per il quinto gol ma Zigoni a tu per tu con Botticella spedisce a lato. Finisce la partita con la netta vittoria dell’Avellino sul Foggia per 4 a 0.