Con una nota della sua agenzia il celebre pianista Gianluca Di Donato è stato costretto ad annullare  i suoi impegni per motivi di salute. Il pianista avellinese infatti sarebbe dovuto ripartire il prossimo 8 maggio alla volta di Marsiglia per proseguire poi il 13 a Barletta il 19 a Roma il 23 ad Arezzo e dal 25 al 28 a Como per una masterclass il tutto all’interno del tour di presentazione del suo ultimo cd The sound from silence, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza. Questi concerti sono stati rinviati a data da definire. Di Donato riprenderà i concerti il 5 giugno a Mantova per poi proseguire il 17 giugno a Ravello e a Luglio in Germania Il Maestro dopo una tappa al teatro comunale di Fiuggi dovrebbe ritornare in Irpinia a metà agosto ad Avellino e San Angelo dei Lombardi con due concerti per pianoforte e Orchestra, il n. 21 K. 467 di Mozart e il meraviglioso Concerto n. 4 op. 58 Beethoven, eseguiti con l’orchestra Bernstein di Bari diretta da Nicoletta Nutricati ed un recital a Nusco. Ricordiamo che dal prossimo anno Di Donato, dopo la fantastica esperienza decennale dedicata a Franz Schubert, intraprenderà un enorme progetto dedicato a Mozart del quale eseguirà il ciclo completo delle sonate per pianoforte quello dei concerti per pianoforte e orchestra e le 18 Sonate per pianoforte e violino, questo ciclo ad oggi è stato già confermato a Ravello, Roma Gorizia e Ravenna e ci auguriamo che parte di esso potrà essere realizzato anche in Irpinia.