VIS SAN NICOLA 1
TORRECUSO 0
VIS SANNICOLA: Bardet, Iovinella, Liguori, Mastroianni, Borrelli, Russo, Rossi (59’ Mugione), De Maio, D’Auria(71’ Monaco), Caputo, Marcucci A disp: Nappi, Parente, Tucci, Colantuoni, Simonetti All. Squillante
TORRECUSO: Romagnini, Borzillo, Calabrese, Caruso, Conti, Rillo (70’Mele), Garzone(85’ Formato),Tortora, Di Sabato(55’ Carnicellli), Sollo A disp: Curcio, Pedicini, Moffa, Mortaruolo All. Casale
ARBITRO:Varriale di Ercolano
NOTE:angoli 4-1 ;minuti di recupero:1’pt, 5’st ammoniti:Russo,Di Sabato,Giorgione, Tortora,
RETI:11’ Tortora(tor)-34’ Marcucci(vis)- 35’Di Sabato(tor) – 41’Borrelli (vis)
SANNICOLA. Sorpresa per i giocatori Vis che al momento dell’arrivo in campo hanno trovato la porta d’ingresso dello stadio tinteggiata con i colori sociali verde-blù . Un regalo dei tifosi che dedicano tempo e passione alla propria squadra del cuore. Da dieci e lode.  Debutto del neo acquisto portiere Salvatore Bardet col  tridente Caputo-Marcucci e D’Auria pronti a trafiggere i sanniti con le loro giocate. Squalificato a centrocampo Giuseppe Feola, occhi puntati su Carmine Mastroianni atteso da tifosi e addetti ai lavori ad una grande prova. Panchina per Monaco , Tucci e per Simonetti ultimissimo acquisto in casa Vis. Sanniti  giunti  a SanNicola sulle ali dell’entusiasmo visto il momento positivo in campionato e con Riccio squalificato e Russolillo influenzato.  Primo tiro in porta dei sanniti al 10’ con la bordata di Caruso alta .Ospiti in vantaggio all’11’: assist pregevole di Di Sabato per Tortora .La sfera taglia come una lama nel burro la retroguardia sannicolese e per l’esperto attaccante ex Forza e Coraggio è un gioco da ragazzi trafiggere a tu per te l’incolpevole Bardet. La Vis ferita nell’orgoglio reagisce . Al 20’ punizione  su Caputo ai limiti dell’area: il potente tiro di D’Auria viene ribattuto sulla barriera. Palla gol al 32’: su punizione di Caputo Marcucci vede libero in area la torre Borrelli il cui preciso stacco di testa termina alto di poco. Sforzi premiati  al 34’:su corner del capitano sannicolese si avventa come un rapace Marcucci che sigla la rete del pareggio .Nemmeno il tempo di esultare che sessanta secondi dopo c’è dopo la rete del vantaggio ospite: il giovanissimo Sollo bravissimo nel servire un calibrato cross al centro. In area l’espertissimo Di Sabato con un guizzo trafigge Bardet per la rete del vantaggio . Meritati gli applausi dei pochi tifosi al seguito assiepati nel settore dei distinti . La gara è bella e avvincente. Su punizione al 37’ di D’Auria lo stop di Russo per l’accorrente Marcucci che batte di testa preciso con la sfera che termina a lato d’un soffio. Vis col piede sull’acceleratore al 41’: su corner di Caputo la zampata di Borrelli (prima rete in maglia Vis) rimette in carreggiata i suoi. Al 46’ in pieno recupero la bellissima girata a volo di Marcucci  scatena gli applausi dei presenti in tribuna. Al 48’ un reattivo De Maio vede libero in area Caputo il cui gran destro è deviato da Romagnini in angolo. Al 63’ D’Auria lanciato a rete in posizione regolare viene fermato dal sig. Varriale che sanziona la posizione irregolare dell’attaccante sannicolese (mah).Nel finale all’88’ miracolo di Bardet. Sanniti si rendono pericolosi con i neo entrati Mele e Carnicelli. La conclusione mortifera dal vertice di destra da parte di Formato costringe agli straordinari Bardet che salva alla grandissima il risultato. Vis tutta protesa in avanti alla ricerca del gol del vantaggio. Da segnalare il cross di De Maio al 90’ per Borrelli col tiro a lato di pochissimo. Al 94’ l’occasionissima finale: cross dalla destra di Marcucci per capitan Caputo con la sfera neutralizzata dal portiere ospite. Punto d’oro in trasferta per in sanniti, padroni di casa reattivi ma sfortunati.
MARIO FANTACCIONE