SIDIGAS SCANDONE – VANOLI CREMONA

64 – 62

 
La Scandone porta a casa due punti importanti sconfiggendo a domicilio Cremona con il punteggio di 64 a 62 dopo una partita tirata. Parte forte e contro la Vanoli Cremona si porta subito sul più dieci (19 a 9) al 5′, davanti ad una cornice di pubblico da incorniciare che nei primi minuti di gara ha esposto uno striscione contro i politici, la squadra di Vitucci ha preso subito il largo contro i lombardi portandosi anche sul massimo vantaggio 26 a 13 alla fine del primo quarto. Il secondo periodo si apre con la Sidigas sempre sul piede sull’acceleratore e piazza un buon parziale portandosi sul 33 a 17 al 15′. Pronta la reazione della Vanoli Cremona con coach Caja che inserisce l’ex Cinciarini che non incide più di tanto andando anche a sbagliare un tap in facile facile sotto le plance in contropiede. La Sidigas, però non ne approfitta e Cremona prende coraggio. A pochi minuti dal fischio della sirena dell’intervallo lungo Cremona mette a segno due punti più aggiuntivo che dalla linea della carità Milic non fallisce e porta la sua squadra a meno 8. 35 a 27 si chiudono i primi due parziali in favore della Scandone con super Deen autore di 14 punti. Male Laowers con una valutazione -6. Nel terzo quarto la Scandone mantiene sempre le distanze da Cremona e chiude il parziale sul 53 a 46. Alla fine sul filo di lana la Sidigas riesce ad avere la meglio sulla Vanoli Cremona con il punteggio di 64 a 62 super Deen autore di 24 punti.