Quando arte fa rima con…calcio. Il connubio cultura-sport fa gol anche in città e proprio per questo motivo Provincia, Atl (l’Azienda turistica locale) e la società F.C. Pro Vercelli 1892 hanno pensato ad un’iniziativa simpatica e allo stesso tempo originale. Fino al 30 giugno si potranno visitare i musei cittadini (Leone, Borgogna, Arca e Tesoro del Duomo) a tariffa ridotta esibendo il biglietto della partita Pro Vercelli-Taranto (semifinale d’andata playoff in programma questa domenica, alle 16, allo stadio Silvio Piola) oppure, in alternativa l’abbonamento utilizzato per seguire le gesta dei Leoni durante la stagione 2011/2012.
L’iniziativa è stata presentata martedì mattina nella Sala Baltaro della Provincia di Vercelli.
Di seguito i commenti degli attori protagonisti. Fabrizio Rizzi (ad Pro Vercelli). “Ci hanno appena inserito tra le eccellenze del territorio e quindi come tale cercheremo di essere locomotore per iniziative di vario tipo. Un’idea originale che punta ad allargare gli orizzonti alla riscoperta delle positività”. Carlo Riva Vercellotti (Presidente Provincia). “La Pro Vercelli è un elemento straordinario di promozione per io nostro territorio. Non potevamo lasciarci sfuggire un’occasione così per sfruttare di pari passo sport e cultura”. Gianmario Demaria (consigliere provinciale con delega alla Cultura). “Un piccolo progetto in grado di regalare grandi emozioni. La Pro Vercelli è un volano fondamentale che racchiude cultura, storia e tradizione. Per ora l’iniziativa è valida sino al 30 giugno, ma in futuro potremo pensare a qualcosa di più duraturo nel tempo”. Felix Lombardi (consigliere Atl). “La gloriosa società bianca è veicolo di attrazione. Un’azienda seria così come seri sono i nostri musei”.
fonte: pro vercelli calcio