SALERNO – Sarà Jomi Conversano come da pronostico la finale che assegnerà la 23° Coppa Italia. Alle 15,00 l’attesissima finale che le metterà nuovamente di fronte a distanza di sette giorni dalla sfida della Palumbo, che ha decretato il sorpasso della Jomi in classifica generale.

Nella semifinale disputata contro il Palermo, la Jomi si è imposta con il risultato finale di 31 a 19, chiudendo i conti , come già è successo con il Casalgrande, nel corso del primo tempo. Le campionesse d’Italia, entrate in campo con la ferma intenzione di archiviare in fretta la pratica semifinale, dopo 10 minuti si portavano già sul vantaggio di 7 a 0. Ora l’attenzione è rivolta all’attesa finale di questo pomeriggio, la Jomi che ha già vinto due edizioni della Coppa Italia, ambisce al prestigioso tris, quarto successo complessivo nella manifestazione tricolore.
Jomi Salerno – Altavilla Scinà Palermo 31-19 (p.t. 13-8)
Jomi Salerno: Avram 4, Ettaqi 2, Belotti 3, Coppola, Prunster, Diome 3, Napoletano 2, Ferrentino 1, Iacovello, Pavlyk 6, Vinyukova 5, Lauretti, Casale 1, Prast 4. All: Giovanni Nasta
Altavilla Scinà Palermo: Savoca, Raccuglia F. 2, Miladinovic 5, Marino 1, Dell’Orzo 1, Nangano, Romeo 1, Sardisco, Medjedovic 2, Ceklic 7, Raccuglia M. All: Salvatore Cardaci
Arbitri: Simone – Monitillo