ROMA – Finisce agli ottavi di finale l’avventura di Potito Starace agli internazionali di Roma. Il tennista di Cervinara sceso in campo contratto non riesce nell’impresa di sconfiggere il numero 4 del mondo, lo scozzese Andy Murray. L’irpino cede per due set a zero con il punteggio finale di 6-2 6-4. Va meglio invece alla tennista azzurra Francesca Schiavone, irpina di origine, che batte un’agguerrita Hantuchova con il punteggio di 3-6 6-2 7-5. Francesca  se la vedrà, ora, con l’australiana Stosur, la stessa battuta lo scorso anno nella vittoriosa finale del Roland Garros.