Ci siamo domani occorre l’atteso appuntamento del calendario SportDays: quello con il nostro pilota irpino Vittorio Iannuzzo.

Questa volta Ian durante la conferenza a lui dedicata parlerà non solo della stagione 2011 che sta proseguendo in Supersport ma anche di sicurezza stradale.

Domani infatti sarà l’occasione per analizzare l’andamento del campionato ed affrontare il tema della sicurezza stradale. “Guido sicuro… penso al futuro” vuole essere un progetto da suggerire ad enti ed istituzioni per sensibilizzare ed educare i giovani alla guida sicura ed al rispetto della vita.

Per questo motivo interverranno domani alle ore 17.00 presso il Campo CONI di Avellino,ospitati dal Pres. Saviano, il sindaco Giuseppe Galasso, il segretario nazionale FMI Antonio Schisano, il comandante polizia stradale Alessandro Salzano, gli istruttori federali della scuola di pilotaggio “Tutti in pista” ed il pres.AIFVS Anna Diglio.

Naturalmente come ben ci ha abituato il team Iannuzzo non mancheranno momenti di spettacolo ed intrattenimento.

Vittorio così commenta l’attesa:” domani sarò ben lieto di farmi promotore di un messaggio importante e di contribuire con la mia presenza alla guida sicura. Torno con piacere in irpinia e domani potrò esporre anche le difficoltà incontrate fin’ora. Ad essere sincero sono molto soddisfatto del mio team ed i punti persi sono stati causa di sfortunati episodi.” Iannuzzo  continua “ il campionato è ancora lungo e se non commettiamo errori e se la fortuna sarà più benevola, potrò finire questa stagione con il sorriso sulle labbra. Naturalmente parliamo di un recupero, non speriamo certo di arrivare tra i primi, siamo realisti e consapevoli che ci sono team e moto più forti di noi in questo campionato supersport!” .

Ciro Troncone manager di Iannuzzo dichiara : “sono tante le energie che impieghiamo in questo sport cercando di dare il giusto lustro ad Avellino nel mondo del motociclismo.  Oggi fare sport non è facile, sempre meno aziende investono in settori come questo e di conseguenza ottenere risultati soddisfacenti diventa una vera impresa. Nel nostro piccolo, cerchiamo di non fermarci e di guardare al futuro con ottimismo, promuovendo iniziative sul nostro territorio ,e non solo, cercando sempre di dare il massimo.” Conclude Ciro “vorremmo solo che la gente si appassionasse ad uno sport che come il calcio il basket potrebbe essere motivo di vanto e di aggregazione!”

L’invito è per domani mercoledì 1 giugno presso il campo CONI di Avellino alle ore 17.00 per tutti gli appassionati di Superbike/Supersport.