In extremis il presidente Achille Sauchella ha iscritto la squadra al campionato.Il Cellole riabbraccia il grande calcio della promozione:sventola il vessillo rossoblù! Si riaffaccia sul panorama calcistico una piazza dal grande passato e affamata di grande calcio. Tutto in una notte verrebbe da esclamare ! Ufficializzata l’iscrizione, ecco svelati i primi tasselli del Cellule ‘2013-‘2014. Carmine Quintigliano la scorsa stagione alla Sessana ed il direttore sportivo Paolo Filosa gli uomini della riscossa cellolese. Massimo riserbo sui giocatori contattati ma conoscendo il valore dei protagonisti e la fame di calcio in città saranno sicuramente atleti di primissimo livello. Abile mediatore in questo passaggio di titoli da Carano a San Marco Trotti il buon Paolo Filosa rammaricato in cuor suo per delle mancate risposte da parte della sua città ma felicissimo perché oggi inizia ufficialmente una magnifica avventura:”Ho messo a disposizione il titolo per degli amici di Mondragone ma non ho ottenuto risposta. Volevo regalare gratuitamente il titolo di promozione ma tutti mi hanno dato risposta negativa. Il presidente Sauchella ha iscritto la squadra con un blitz repentino”Programmi ambiziosi per una piazza che punta a far bene:”Il mister l’ho voluto fortemente io. Prematuro parlare di acquisti, sondiamo il mercato. Nella vita non contano le categorie ma i programmi. Accetto con entusiasmo questa nuova avventura in una città calorosa. Mi sento indebito calcisticamente con questa piazza. Il tifo è calorosissimo. I calciatori rossoblù che verranno saranno prima uomini e poi calciatori. Partiamo da un buon organico .Ora Cellole è la mia priorità. Sono orgoglioso di questa chiamata importantissima”. Giusto che non si sbilanci alla sua prima intervista ufficiale il neo ds rossoblù ma conoscendo le qualità indubbie del re mida lecito attendersi a breve i nomi delle stelle  del campionato ‘2013-‘2014.Oggi il calcio riabbraccia una grande piazza.

MARIO FANTACCIONE