BARCELLONA – Missione compiuta per il Barcellona che raggiunge per la seconda volta negli ultimi tre anni la finale di Champion’s League. Niente remontada, quindi, per i blancos di Josè Mourinho che ancora una volta recriminano su alcune decisioni arbitrali. Il Barca torna in finale due anni dopo la vittoria ottenuta a Roma nel 2009 contro il Manchester  e,caso vuole, potrebbe essere ancora una volta la formazione di Alex Ferguson a contendere il trofeo ai ragazzi di Pep Guardiola.