A.C. BAIANO  1

TEORA  0

A.C. BAIANO: Graziano, D’Onofrio, Fornaro, Prevete, La Manna, Limmatola, Garofalo, Santorelli N.,  Sgambati F. (80’ Napolitano S.), Iengo (55’ Mazzariello.), Napolitano S. (75’ Santorelli L.) – A disposizione: Esposito, D’Avanzo, Librera, Matrisciano. Allenatore: Santorelli Umberto.

TEORA: Capossela, Del Vecchio G. (75’ Russomanno), Castellano, Del Vecchio V., Nittoli, Miele, Grasso, Liloia, Pezzella, Malanga (65’ Mariniello), D’Ascoli. A disposizione: Cordasco, Monteverde. Allenatore: Michele Nigro.

ARBITRO: Sig. Halyan (sezione di Napoli).

MARCATORI: 30’ Sgambati F. (B).

AMMONITI: Prevete (B), Nittoli (T).

SPETTATORI: circa 450.

TERRENO DI GIOCO: in buone condizioni. Pomeriggio soleggiato

BAIANO –  Il Baiano batte di misura il Teora ed aggancia il Real Forino (sconfitto a Lacedonia) in vetta alla classifica. I ragazzi di Santorelli giocano bene e conquistato i tre punti che riaprono definitivamente il campionato. Match winner di giornata è stato Sgambati Francesco che alla mezzora del primo tempo con un bolide dai venticinque metri ha battuto l’incolpevole Capossela. Un gol stupendo che ha mandato in visibilio il numeroso e caloroso pubblico del Bellofatto. Passati in vantaggio i granata hanno gestito bene la gare senza correre alcun rischio, impensierendo la retroguardia ospite prima con Iengo e poi con Garofalo.  Nella ripresa c’è spazio anche per l’estroso Mazzariello, all’esordio stagionale, che ha sfiorato in un paio di occasioni il gol. Al novantesimo esplode la gioia sugli spalti del Bellofatto: dopo un lungo inseguimento il Baiano è finalmente primo.