AVELLINO – La città di Avellino, grazie all’Associazione di promozione sociale “Progetto Famiglia Affido Avellino” e la collaborazione per l’organizzazione di “Menti in Movimento”, sarà palcoscenico di una serata di teatro e spettacolo, “Famiglia: scrigno per la vita”, presso l’importante Teatro Carlo Gesualdo. Il progetto “Famiglia: scrigno per la vita” rientra tra gli eventi locali della seconda edizione della “settimana del Diritto alla famiglia”: un’iniziativa promossa dalla Federazione Progetto Famiglia su scala nazionale per celebrare la giornata internazionale della famiglia indetta dall’ONU il 15 maggio di ogni anno che prevede 50 eventi in 50 città, dal 12 al 20 maggio 2012.
Presenterà l’evento Giuseppe “Joy” Saveriano ( Joy Saverià ), presentatore ed attore irpino, nonchè protagonista a seguire dello spettacolo “Eccinque” (commedia teatrale di G. D’Andrea)  rappresentata in scena per la prima volta a Roma, presso il Teatro Lo Spazio, dove ha avuto di nuovo la gioia e l’onore, e per questa occasione lo avrà nella propria terra,  di recitare con suo fratello Gennaro Saveriano, giovane attore con un già lodevole background artistico nazionale. Un evento di spettacolo e solidarietà ( tra gli ospiti anche l’artista irpino Pietro Paradiso nel suo “Quadro della Vita” ) a cui seguirà, nel finale, la premiazione del concorso di poesie per alunni della scuola primaria sul tema di quest’anno “CUSTODIRE LA VITA.  Essere famiglia tra fecondità e accoglienza”.
Lo scopo della manifestazione è infatti promuovere la cultura della solidarietà e in particolare dell’accoglienza e dell’affido familiare attraverso il coinvolgimento  di bambini e giovani utilizzando il linguaggio artistico.
Ed è proprio una grande famiglia giovanile, “Menti in Movimento”, animata da spirito collaborativo, scossa dalla profondità della tematica e stimolata dalla fiducia accordatale, che ha sostenuto l’iniziativa curando il lato organizzativo dell’evento spettacolo insieme alla Direzione Artistica di Laura Paradiso e Giuseppe Joy Saveriano.