Vivere una passeggiata tra i sapori e i saperi del Sud Italia, occasione per degustare, ma anche per fare una spesa alternativa e consapevole, dando valore ai piccoli produttori ed ai prodotti a denominazione e di eccellenza.
Questi, in sintesi, gli obiettivi di “Gusto Italia in tour”, il villaggio del gusto itinerante, organizzato e promosso dall’Associazione Italia Eventi, patrocinato dall’UNOE Unione nazionale Organizzatori di eventi e realizzato in collaborazione con i Comuni ospitanti e le UNPLI regionali.
Dopo mesi difficili per gli eventi di tutta Italia e l’impegno – in qualità di rappresentante dell’UNOE – a dare valore alla nostra categoria anche in fase di pandemia, possiamo dire che il peggio è passato e guardiamo con fiducia al futuro. Ripartiamo così da uno dei nostri progetti di maggior successo, che ci permette di raccontare l’Italia produttiva di qualità, fatta di famiglie e di artigiani scrupolosi, portandoli nei luoghi più belli del nostro Sud, in particolare tra Basilicata e Campania”, racconta Giuseppe Lupo.
Si riparte dalla Basilicata e da Potenza, dove dal primo al 4 luglio sarà possibile vivere il salotto della città nella centralissima Piazza Prefettura.
Seguirà la tappa di Benevento, quella della Costa d’Amalfi a Minori e Vietri sul mare e poi a seguire il ricco calendario di appuntamenti si dipanerà in tante località del Cilento: Marina di Camerota, Agropoli, Sapri, Villammare ed Acciaroli.
Quest’anno sponsor ufficiale dell’iniziativa sarà la nota Cantina di Solopaca, la quale “racconterà” il Sannio vitivinicolo attraverso le sue etichette in degustazione in tutte le tappe di “Gusto Italia in tour” 2021.
Si confermano partner dell’iniziativa il blogzine Rosmarinonews.it, voce autorevole per il settore food&travel, e Radio Castelluccio la quale seguirà tutte le tappe con dirette dedicate da ogni località.
LA PRIMA TAPPA A POTENZA
La tappa lucana è patrocinata dal Comune di Potenza, sostenuta dal sindaco Mario Guarente e dall’Assessorato al Turismo guidato da Alessandro Galella.
Per l’occasione sfileranno per la prima volta le aziende e gli artigiani dell’edizione 2021 di Gusto Italia in tour.
Numerose tipologie di miele del Cilento, taralli pugliesi, salumi e formaggi irpini e lucani, peperoni cruschi, fagioli di Sarconi, paste artigianali, vino medievale di antica tradizione lucana, vino fermentato calabrese Il Mostino, oli bio dalla Calabria, sott’oli di vari prodotti dell’orto e confetture del Cilento, cannoli e paste di mandorla siciliana, liquirizia calabra, pesti siciliani, marmellate di agrumi siciliani, biscotti di produzione artigianale cioccolato e liquori artigianali, a cui affiancare l’artigianato artistico e tradizionale.
Dalla ceramica ai gioielli, passando per bijoux e accessori esclusivi realizzati a Torre del Greco. Ed ancora borse realizzate a mano, sali profumati e calamite in ceramica.
Siamo davvero contenti che Gusto Italia in tour torni a colorare la nostra città con tante eccellenze. Lo scorso anno è stato un evento di successo e siamo certi lo sarà ancora, abbiamo tutti tanta voglia di ripartire”, sottolinea l’assessore Alessandro Galella.
Aperto tutti i giorni e ad ingresso gratuito, a partire dalle ore 10 alle ore 24, l’iniziativa permette un viaggio virtuale attraverso le regioni del centro sud Italia.

LE TAPPE di “Gusto Italia in tour”
POTENZA: dal primo al 4 luglio
BENEVENTO: dall’8 all’11 luglio
MINORI: dal 16 al 18 luglio
VIETRI SUL MARE: dal 22 al 25 luglio
MARINA DI CAMEROTA: dal 28 luglio al primo agosto
AGROPOLI: dal 5 all’8 agosto
SAPRI: dal 12 al 15 agosto
VILLAMMARE: dal 19 al 22 agosto
ACCIAROLI: dal 25 al 29 agosto