La società organizzatrice dell’Asd Pedala Piano vede entrare nel vivo i preparativi per la nona edizione della Granfondo delle Cerase-Moser in programma domenica prossima, 10 giugno, a Passo Corese di Fara in Sabina (Rieti). Alle ore 20,00 di oggi si chiude la fase importante delle iscrizioni con il raggiungimento di quota 1200. Ed è proprio grazie a queste cifre che la manifestazione intende accrescere la propria fama, un appuntamento pronto a regalare emozioni forti grazie ad un percorso di ottima qualità, tecnico, sicuro e toccheranno la Sabina occidentale (Vallata del Tevere/Farfa e i comuni di Castelnuovo, Toffia, Poggio Nativo) e quella orientale (Poggio Moiano, Pozzaglia Sabina, Lago del Turano e Rocca Sinibalda). I circuiti di appartenenza Giro d’Italia Amatori FCIItaliciTrofeo Lazio Cycling Tour-Centro d’ItaliaCombinata Hicari (con La Garibaldina del 29 aprile scorso) saranno ancor più nobilitati e fieri di essere entrati a far parte quest’anno di una manifestazione che ha fatto breccia nel cuore degli appassionati di ciclismo del Centro Italia e non solo avendo come coreografia gli angoli più suggestivi della Sabina. La Granfondo delle Cerase-Moser è una manifestazione amatoriale, a carattere nazionale sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, aperta a tutti e gli organizzatori stessi tengono a precisare in una nota che saranno severissimi e irrimovibili nell’applicare il regolamento della manifestazione, (squalifiche per i trasgressori) invitando i partecipanti ad attenersi nei seguenti punti:  rispettare le griglie di appartenenza e il personale al  servizio della gara ( sono volontari)
– le auto o altri mezzi al seguito delle carovana ciclistica se non autorizzate
– ristori con solo bicchieri (non bottiglie) con possibilità di riempire le borracce nei punti di ristoro indicati
La consegna dei numeri avverrà sabato 9 giugno 2012 a Passo Corese dalle 15,00 alle 20,00 in via dei Bretoni a Passo Corese e la domenica dalle 6,30 alla 7,45; partenza prevista alle 8,30.
Il cancello orario è posto al chilometro 33 (divisone percorsi località Fiacchini): tutti coloro che transiteranno dopo le due ore e mezza saranno deviati sul percorso mediofondo. I tempi massimi previsti per i tre percorsi sono di 5 ore dalla partenza per il lungo, 4 ore e mezza per il medio e 3 ore per i cicloturisti impegnati nella passeggiata ecologica
 
 
Percorso Granfondo 126 chilometri (dislivello 2000 metri): Passo Corese (partenza da Via dei Bretoni), Talocci, Coltodino, Bivio Canneto, Bivio Prime Case, Bivio Fara Sabina (ristoro liquido), Granica di Castelnuovo (divisione percorsi pedalata ecologica), Castelnuovo di Farfa (ristoro liquido), Monte Santa Maria, Bivio Poggio Nativo, Bivio Frasso Sabino, Osteria Nuova, Cerdomare, Bivio Fiacchini (deviazione percorsi medio-granfondo), Poggio Moiano (traguardo volante), Bivio Lago Turano (ristoro liquido), Pozzaglia Sabina (ristoro completo), Pozzaglia/Montorio (gran premio della montagna), Montorio, Bivio Carsoli, Bivio Ascrea, Colle di Tora, Posticciola (ristoro completo), Bivio Belmonte in Sabina (ristoro liquido), Bivio Torricella in Sabina, Bivio Monteleone Sabino, Bivio Cerdomare (ristoro completo), Osteria Nuova, Monte Santa Maria, Castelnuovo di Farfa, Bivio Granica-Croce Verde (inizio tratto cronometrato), Bivio Montopoli in Sabina (fine tratto cronometrato-ristoro completo), Ponte Sfondato, Passo Corese (arrivo in Via dei Bretoni). Percorso Mediofondo 84,3 chilometri (dislivello 1450 metri): Passo Corese (partenza da Via dei Bretoni), Talocci, Coltodino, Bivio Canneto, Bivio Prime Case, Bivio Fara Sabina (ristoro liquido), Granica di Castelnuovo (divisione percorsi pedalata ecologica), Castelnuovo di Farfa (ristoro liquido), Monte Santa Maria, Bivio Poggio Nativo, Bivio Frasso Sabino, Osteria Nuova, Cerdomare, Bivio Fiacchini (deviazione percorsi medio-granfondo), Collelungo, Casaprota (gran premio della montagna), Montenero Sabino (ristoro completo), Bivio Mompeo, Bivio Acea, Bivio Granica-Croce Verde (inizio tratto cronometrato), Bivio Montopoli in Sabina (fine tratto cronometrato-ristoro completo), Ponte Sfondato, Passo Corese (arrivo in Via dei Bretoni). Percorso Pedalata Ecologica 36 chilometri (dislivello 550 metri): Passo Corese (partenza da Via dei Bretoni), Talocci, Coltodino, Bivio Canneto, Bivio Prime Case, Bivio Fara Sabina (ristoro liquido), Granica di Castelnuovo (divisione percorsi con medio/granfondo), Bivio Granica-Croce Verde (inizio tratto cronometrato), Bivio Montopoli in Sabina (fine tratto cronometrato-ristoro completo), Ponte Sfondato, Passo Corese (arrivo in Via dei Bretoni).
PREMIAZIONI
– Trofeo per i primi 3 Assoluti del Percorso Gran Fondo e reinserimento in categoria di appartenenza (Uomo/Donna)
– Trofeo per i primi 3 Assoluti del Percorso Medio Fondo e reinserimento in categoria di appartenenza (Uomo/Donna)
– Premi in natura ai primi 5 di ogni categoria sui percorsi Gran Fondo e Medio Fondo.
– Premi previsti per le prime 10 società più numerose .
– La “Cronoscalata “previsti premi per i primi di ogni categoria”, ( la CRONOSCALATA da Loc. Granica e Granari di Montopoli di Sabina, segnalazione
in loco).
– Cronoscalata degli ATLETI che partecipano alla passeggiata Ecologica , saranno premiati il primo Uomo e la prima Donna, muniti di rilevatore elettronico
“chip”.
– Trofeo “ 2° Cronoscalata GF delle Cerase” previsti per i primi tre Assoluti sia sulla Medio Fondo che Gran Fondo che impiegano minor tempo.
– Premi in natura o in buoni benzina per il GPM in località Montorio in Valle/Pozzaglia, ( Percorso Gran Fondo) per ogni atleta primo di categoria .
– Premi in natura o in buoni benzina per il GPM in Località Casaprota (Percorso Medio FONDO) per ogni atleta primo di categoria.
– Traguardo volante di Castelnuovo di Farfa , “ Gran premio Pro Loco di Castelnuovo di Farfa “ ( Percorso Medio Fondo e Gran Fondo), saranno premiati i primi
cinque che transiteranno , indistintamente dal sesso e categoria
– Traguardo volante di Paggio Moiano, Gran Premio Pro Loco di Poggio Moiano “ L’infiorata Artistica del Sacro Cuore “ (Percorso Gran Fondo),saranno premiati i
primi cinque che transiteranno ,indistintamente dal sesso e categoria.
– Premi a sorteggio per gli atleti Amatori presenti alla cerimonia finale, che non risultano tra i premiati.
– Premi a sorteggio a tutti i partecipanti sul percorso Pedala Ecologica (Cicloturisti )
– I premi a sorteggio saranno divisi in due FASI, estrazione GOLD ed estrazione PREMIUM, nell’estrazione GOLD parteciperanno tutti gli atleti iscritti alla GF
DELLE CERASE “ MOSER”, (percorso Gran Fondo, percorso Medio Fondo e Pedalata Ecologica), saranno estratti i premi che hanno più valore dal punto di vista Commerciale (tipo Telai, Ruote, Bici e materiali vari ) , mentre nell’estrazione dei premi PREMIUM ( premi di valore minore) parteciperanno all’estrazione tutti gli Atleti Amatori Iscritti alla GF DELLE CERASE MOSER” (percorso medio fondo e gran fondo) che sono stai esclusi dalla premiazione di categoria ,gpm e assoluti.
– I partecipanti alla pedalata ecologica (cicloturisti) parteciperanno solo all’estrazione dei premi GOLD.
– La tipologia dei premi e modalità delle estrazioni GOLD e PREMIUM saranno comunicati prima dell’inizio della premiazione generale
– Il Comitato Organizzatore si riserva di ampliare le premiazioni di categoria e premi speciali.