Benevento-Avellino 0-1

Finale regionale Giovanissimi – società professioniste

BENEVENTO: Curci, Rotondi, Orrei, Tommaselli, Pascarella, Porcaro, Rillo, Ferrara. Fabozzi, Lepore (15’st Gianvito), Martignetti. A disp. Pennucci, Molinaro, Mincione, Nunziante, Geloso, Altieri. All. De Tata

AVELLINO: Rizzo, Sannino, Lilola, Piscopo (20’st Fiore), Sannino, De Feo, De Stefano, Colella, Khadiri, Gagliardo (1’st Colarusso), Tortora (15’st Fornaro). A disp. Galeota, Tornatore, Venezia, Bergamino, L’Aprea. All. De Iuliis

Arbitro: Santorelli di Salerno

Guardalinee: Falcone e Pepe

Marcatore: 8’st Colarusso

 

BENEVENTO – Ieri mattina la formazione Giovanissimi dell’Avellino si è imposta sul campo dei pari età del Benevento nella finale regionale per società professioniste. Contro la quotata formazione giallorossa, data per favorita, la squadra biancoverde ha giocato a viso aperto mostrando carattere e lucidità, soprattutto nella ripresa. Infatti, dopo un primo tempo equilibrato, gli irpini hanno guadagnato il vantaggio in apertura di ripresa grazie a un’azione corale che ha portato il neo entrato Colarusso a realizzare il gol del vantaggio con un preciso rasoterra. I “lupacchiotti” sono stati bravi a conservare il vantaggio, a contenere il ritorno dei padroni di casa, conquistando la vittoria con carattere, abnegazione e determinazione, le stesse qualità dell’allenatore Emiliano De Iuliis che ha plasmato la squadra a sua immagine e somiglianza trasmettendole la carica giusta in una tappa così importante della stagione. Domenica prossima, alle ore 10,30, è in programma la gara di ritorno, sul campo B del Partenio.