Di Marco Pisano – Cresce la febbre per il derby tra Avellino e Salernitana, dove le due squadre si sfideranno al Partenio/Lombardi di Avellino il 16 gennaio alle ore 15.00. Tutto pronto, tranne il malcontento tra le due tifoserie per i pochi biglietti, 7000 circa messi a disposizione, e polverizzati in pochi giorni. Questo costringerà molti tifosi di casa a non poter assistere al derby atteso da anni in città. Soltanto 800 i tagliandi per i tifosi della Salernitana che saranno assiepati nel settore ospiti. Raggiante, ma anche molto amareggiato, il tifoso storico della Sud Franco Iannuzzi: “Purtroppo dobbiamo constatare che i biglietti sono pochissimi per una piazza che ne chiedeva almeno 20 mila. Cresce l’entusiasmo tra noi tifosi per una partita che conta, sia per la classifica che per la storica rivalità. Vogliamo fare bene e credo che ci sono tutti gli ingredienti per far nostra l’intera posta in palio. C’è molto entusiasmo attorno a questa squadra e noi tifosi risponderemo presente a partire dalla partita contro la Salernitana. I nuovi acquisti? Credo che la squadra si sia rinforzata nei punti giusti, logicamente chi viene ad Avellino sa che deve onorare questa maglia e rispettare questa gente. Zito alla Salernitana? Non diamogli importanza, dobbiamo pensare a noi, e a battere la Salernitana per continuare la corsa ai play off”.